Special e Elaborazioni

pubblicato il 29 marzo 2017

BMW R1150 café racer by Unique Custom Cycles

Si ispira alla R nineT ed esibisce una colorazione spazzolata molto elegante

BMW R1150 café racer by Unique Custom Cycles
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • BMW R1150 café racer by Unique Custom Cycles - anteprima 1
  • BMW R1150 café racer by Unique Custom Cycles - anteprima 2
  • BMW R1150 café racer by Unique Custom Cycles - anteprima 2
  • BMW R1150 café racer by Unique Custom Cycles - anteprima 3
  • BMW R1150 café racer by Unique Custom Cycles - anteprima 4
  • BMW R1150 café racer by Unique Custom Cycles - anteprima 5

Al primo colpo d’occhio questa che vedete nelle immagini potrebbe sembrare una BMW R nineT. In realtà non lo è affatto, o meglio, lo è solo in parte. È infatti il risultato del lavoro che Ronna Noren di Unique Custom Cycles ha effettuato su una vecchia R1150. Niente male vero?

Un po’ scrambler, un po’ café racer

Intanto per riuscire ad ottenere una café racer così, Ronna ha dovuto smontare completamente l’esemplare di R1150 che aveva tra le mani e ha dovuto creare ex novo molte parti del telaio. Il motore è quello originale ed è stato solo rivisitato ma non modificato. Forcella, freni, parafango, mono e mozzo sono tutti della nuova BMW R nineT. I cerchi a raggi da 18’’ davanti e da 17’’ dietro donano alla moto un aspetto “scrambler”, mentre i semimanubri, il serbatoio sagomato (realizzato completamente a mano) e la sella monoposto sono aspetti tipici di una café racer.

Più leggera ed elegante

Nel dettaglio, ogni singola parte della moto è stata modificata. Dai fari alla strumentazione, passando per le leve freno, cambio e frizione. La sella è in pelle con cuciture a contrasto dall’aspetto molto ricercato, mentre l’unghia posteriore ricorda molto il design della nineT. Oltre ai nuovi filtri e a una rimappatura della centralina c’è un nuovo terminale basso dal look sportivo e dalle dimensioni ridotte. La moto, nel complesso, è stata parecchio alleggerita e ferma l’ago della bilancia a 190 kg. Ciliegina sulla torta la colorazione “spazzolata” di serbatoio e coda molto elegante e raffinata, con il resto della moto in nero lucido. (credits: bixeexif)

Autore: Redazione

Tag: Special e Elaborazioni , special


Top