dalla Home

Special e Elaborazioni

pubblicato il 15 marzo 2017

BMW R nineT by NCT

Una personalizzazione semplice ma molto accattivante

BMW R nineT by NCT
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • BMW R nineT by NCT - anteprima 1
  • BMW R nineT by NCT - anteprima 2
  • BMW R nineT by NCT - anteprima 3
  • BMW R nineT by NCT - anteprima 4
  • BMW R nineT by NCT - anteprima 5
  • BMW R nineT by NCT - anteprima 6

C’è poco da fare: la BMW R nineT si presta alla personalizzazione come forse nessun’altra moto attuale. In questo caso il team austriaco di NCT Motorcyclesha preso un esemplare di Scrambler e l’ha rimodellato senza stravolgere le forme originali, intervenendo solo con piccole modifiche che hanno accentuato il carattere modern-vintage della bicilindrica bavarese.

Coda “mozza”

Innanzitutto è stato rimodellato il telaio nella parte posteriore per poter consentire l’utilizzo di una coda “mozza” molto affascinante. È infatti la sella monoposto a svolgere un ruolo da protagonista al posteriore, con una una speciale colorazione blu della pelle con cuciture a vista. Il grosso serbatoio è stato preso in prestito da un vecchio BMW R100 RS, mentre si notano altri elementi estetici che impreziosiscono il look della moto.

Cerchi a raggi e scarico SC Project

Non hanno subìto modifiche il manubrio, il faro e il parafango anteriore, ma sono stati ridipinti insieme al resto della moto. Nuove sono le leve freno e frizione, così come troviamo nuovi indicatori di direzione e nuovi specchietti “bassi”. Al posteriore spicca inoltre una staffa per la targa e per la luce a LED. Sono originali i cerchi a raggi tipici della versione Scrambler, rivestiti per l’occasione da Metzeler Karoo 3, mentre lo scarico è SC Project ed è di piccole dimensioni.

Ciliegina sulla torta: la colorazione

Ciliegina sulla torta è sicuramente la colorazione scelta: giallo per serbatoio, parafango e tabelle laterali, e blu chiaro per sella (come anticipato) e molla dell’ammortizzatore posteriore. Le performance, infine, restano quelle della R nineT Scrambler: sorprendenti e appaganti. Il bicilindrico resta il noto boxer da 1.170cc e 110 CV, capace ci assicurare gran divertimento.

Autore: Redazione

Tag: Special e Elaborazioni , special


Top