Novità

pubblicato il 8 marzo 2017

Yamaha a Motodays 2017

Una grande area espositiva e la possibilità di provare i TMax SX e DX

Yamaha a Motodays 2017

Yamaha sarà presente al Motodays 2017 con tutte le novità del nuovo anno e con un bel programma di test-ride su strada che riguarda i mezzi più attesi del nuovo anno, quelli che nei prossimi mesi arriveranno in tutte le concessionarie. Lo stand è al Padiglione 4, D-20, e sarà suddiviso in tre aree come già fatto a Motor Bike Expo a gennaio.

Tre stand in uno

 

Feel è l'area in rosso che espone tutte le moto della gamma Sport-Touring, naked e Sport-Heritage, ovvero tutte le soluzioni più adatte per godersi la moto su strada e nel tempo libero, magari anche in compagnia di un passeggero. Fra le tante moto già a listino troverete anche la nuova MT-09, che per il 2017 cambia completamente nel look.
L'area Race è - come dice il nome - quella legata alle supersportive ed è interamente colorata di blu. Qui sono esposte le regine delle sportive di Iwata, la R1 e la nuovissima R6, assieme alla YZR-M1 di Valentino Rossi che come sempre accoglie visitatori, tifosi e curiosi. 
Terza area la Move, di colore bianco, che mostra tutti i mezzi con l'animo più urbano e versatile della gamma Yamaha. Chiaramente i protagonisti indiscussi sono i tre TMax in versione 2017, ovvero lo standard, SX e DX, ma anche il nuovo X-Max 300 che punta a dominare il segmento dei maxi di media cilindrata con un concentrato di tecnologia e sportività. Poi ovviamente anche i club, l'abbigliamento e gli accessori.

Si possono provare i TMax

Nell'area esterna si potranno provare i TMax SX e DX, basta prenotare il proprio test-ride sul sito ufficiale, a questo link, per avere priorità e scelta degli orari, oppure si può fare direttamente in loco, nell'area Riding Experience fra i padiglioni 3 e 5. Logicamente bisogna presentarsi con documento d'identità, patente, casco, giacca e guanti. Il test-ride ha la durata di 30 minuti. Tutte le info necessarie per godersi al meglio il Motodays 2017 sono qui.

 

Autore: Redazione

Tag: Novità , motodays 2017


Top