Novità

pubblicato il 24 febbraio 2017

Hesketh Valiant Supercharged 2018

Novità dall'inghilterra: un mostro di cafè racer da 250 CV e 294 Nm!

Hesketh Valiant Supercharged 2018
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Hesketh Valiant Supercharged 2018 - anteprima 1
  • Hesketh Valiant Supercharged 2018 - anteprima 2
  • Hesketh Valiant Supercharged 2018 - anteprima 3
  • Hesketh Valiant Supercharged 2018 - anteprima 4
  • Hesketh Valiant Supercharged 2018 - anteprima 5
  • Hesketh Valiant Supercharged 2018 - anteprima 6

Al salone Carole Nash di Londra, andato in scena lo scorso weekend, è stata presentata per la prima volta al pubblico la nuova Hesketh, che riporta in vita il marchio inglese sfortunato negli anni '70 e '80 ma molto amato dagli appassionati non solo britannici. Questa nuova moto si chiama Valiant Supercharged e affianca la già presentata Sonnet con un corredo tecnico stupefacente.

Cafè Racer con potenza da dragster

A differenza dell'altra cafè racer del marchio, questo modello porta all'estremo prestazioni e caratterizzazione estetica, quindi ben venga un look aggressivo sui toni del nero e rosso, con sovrastrutture diverse ma sempre in linea con la sobrietà del look vintage, come si vede nelle foto pubblicate da MCN.
Quello che davvero sorprende è il suo motore V-Twin da 2.163cc che grazie alla sovralimentazione passa da 147 CV a ben 210 CV, con la possibilità di spingere il valore fino a 250 con un piccolo tuning. Anche la coppia è esagerata, con 294 Nm di punta massima, praticamente degna di una supercar. La sovralimentazione è stata messa a punto da Rotrex.

Preziosa e artigianale

Ciclisticamente le migliorie arrivano con sospensioni K-tech all'anteriore e Razor al posteriore, mentre per fermare questa bestia sono state utilizzate pinze in alluminio della Pretech a 12 pistoncini, mentre dietro c'è una 4 pistoncini della Beringer. Tanti elementi sono stati realizzati in alluminio ricavato dal pieno e aumentano la sensazione di raffinatezza di questa moto, che ha come obbiettivo quello di entrare nel garage di veri appassionati e collezionisti facoltosi.
Dalle caratteristiche che propone, avrete capito che non si tratta di una moto da grandi numeri, ma di un pezzo di artigianato inglese che verrà realizzato in pochi esemplari (non sappiamo se c'è una tiratura precisa) e ad un prezzo decisamente elevato: 50.000 sterline, ovvero quasi 60.000 euro. Arriverà a estate 2018

Autore: Redazione

Tag: Novità , anticipazioni


Top