dalla Home

Attualità e Mercato

pubblicato il 23 febbraio 2017

Libretto e certificato di proprietà addio: arriva il documento unico

Novità da un decreto ministeriale, presto avremo un unico foglio di circolazione e ci costerà meno

Libretto e certificato di proprietà addio: arriva il documento unico

La burocrazia in italia sta cambiando lentamente, ma si sta pian piano allineando a quella che è la semplificazione europea anche per quanto riguarda i documenti di auto e moto. Finora abbiamo avuto sia libretto di circolazione che certificato di proprietà, con la digitalizzazione di quest'ultimo è partito un rinnovamento che porterà all'unione dei due fogli in un foglio unico di circolazione.

Un po' di burocrazia in meno

La rivoluzione sarà necessaria per la digitalizzazione di tutti quanti i documenti riguardanti la circolazione i mezzi su strada, come promesso nel 2014 dall’allora ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Maurizio Lupi. L'anomalia del doppio documento di circolazione e proprietà è una particolarità tutta italiana che complica ancora di più la gestione del parco circolante nel nostro paese.
Presto, dunque, avremo a disposizione un nuovo documento, ma non è chiaro quando e come avverrà questo passaggio. Per il momento il decreto si limita ad annunciare il cambiamento, ed è ancora troppo presto per recarsi nei vari uffici ACI e Motorizzazione Civile per chiedere chiarimenti e moduli. 

E farà risparmiare

Cosa porterà di positivo questa nuova carta unica? Sicuramente una semplicizzazione delle procedure di passaggio di proprietà e archiviazione, oltre ad un foglio in meno da tenere fra i documenti del nostro mezzo, che sembra banale ma è già un grande passo avanti. Inoltre, e forse questo è l'aspetto più interessante, la trascrizione dei veicoli all'ACI costerà 20 euro invece che 27, e per ogni passaggio di proprietà non dovremo sborsare più 100 euro di immatricolazione ma soltanto 61 euro, con un discreto risparmio per tutti gli Italiani. Rimaniamo in attesa di altre notizie.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , codice della strada


Top