dalla Home

Sport

pubblicato il 22 febbraio 2017

Michael Dunlop con Suzuki per il prossimo TT

Anche il road racer più in forma del momento ha trovato una sella per la prossima stagione, con la nuova GSX-R 1000

Michael Dunlop con Suzuki per il prossimo TT

Non sappiamo bene come mai Michael Dunlop si trovi, negli ultimi anni, a cercare una squadra e una moto competitiva solo all'ultimo, come se fosse un pilota di medio valore. La realtà è che nel 2016 l'erede della famiglia Dunlop ha vinto il Senior TT ed ha nel palmares ben 13 vittorie in questa incredibile gara. Per il 2017 il suo contratto è arrivato in ritardo, ma ora ha una fiammante Suzuki GSX-R 1000 da portare in pista.

Finalmente una moto 

 

Per Michael è un sollievo poter correre all'Isola di Man con un supporto ufficiale da parte di Yoshimura e Suzuki, e un team con molta esperienza come Hawk, che ha portato dentro anche la compagnia assicurativa britannica Bennets, quindi un po' di soldi per poter svolgere tranquillamente tutta la stagione road racing 2017.
Per la GSX-R è una prova importante: quest'anno è arrivata sul mercato una versione completamente nuova della superbike di Hamamatsu e l'impegno in questo tipo di gare potrebbe portare di nuovo il nome Gixxer ai piani alti delle gare per derivate di serie. Sono diversi anni che il modello - a causa della sua anzianità - ha abbandonato i podi più importanti a livello internazionale, quindi il MY2017 sarà quello del rilancio.

Questo TT sarà tutto da seguire

Se Michael sarà subito competitivo con questa moto, dovrà vedersela con lo squadrone d'eccellenza che schiererà Honda, con Guy Martin e John McGuinness, entrambi motivati a vincere: il primo perchè si tratterebbe della sua prima vittoria, il secondo perchè ha intenzione di battere il record di Joey Dunlop. Non dimentichiamoci anche dell'altro specialista del mountain, Ian Hutchinson, che speriamo possa gareggiare con un mezzo all'altezza dei rivali.

Autore: Redazione

Tag: Sport , anticipazioni


Top