dalla Home

Curiosità

pubblicato il 3 febbraio 2017

Vigo Motorcycles: una elettrica rivoluzionaria?

Accelerazione bruciante, 290 all'ora, 640 km di autonomia e soli 9.400 euro. Ci sembra assurdo, e forse lo è

Vigo Motorcycles: una elettrica rivoluzionaria?
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Vigo Motorcycles - anteprima 1
  • Vigo Motorcycles - anteprima 2
  • Vigo Motorcycles - anteprima 3
  • Vigo Motorcycles - anteprima 4

Vigo Motorcycles è un nuovo player nella categoria delle moto elettriche, viene dall'Inghilterra e vuole provare a rivoluzionare il mondo delle sportive a emissioni zero. Il progetto è ancora in fase embrionale, ma l'obbiettivo è creare una supersportiva a batterie capace di raggiungere i 290 km/h di velocità massima e avere 640 km di autonomia con ricarica rapida in soli 30 minuti. Assurdo? 

Va fortissimo e costa pochissimo

Non è finita qui, perchè il progetto Vigo sembra voler stupire tutti, almeno sulla carta. Secondo il suo fondatore, la tecnologia delle sue batterie permetterebbe 21 kWh di capacità, con accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi. Per intenderci, la migliore concorrenza sul mercato, quella di Zero Motorcycles, arriva appena a 16 kWh.
Per di più questa nuova e misteriosa tecnologia per le batterie sarebbe anche molto economica, e permetterebbe un prezzo di listino di 9.400 euro, che gli investitori potranno avere con un enorme sconto, a 7.050 euro. Fra le altre chicche proposte dal produttore, c'è l'interfaccia che gestisce tutti i parametri della moto tramite app e la tecnologia GPS per registrare i percorsi e ritrovare la moto in qualsiasi momento. 

Ma è vera o no?

In tutto questo aggiungiamo un'estetica davvero accattivante, che sembra uscire da un film di fantascienza, con un frontale molto sfuggente e fari a LED dal design aggressivo. La ciclistica - benchè non si faccia ancora cenno alla dotazione della futura moto - sembra essere da vera superbike e il posteriore e snello e piacevole.
Ma una moto del genere è fattibile o si tratta soltanto del "sogno" di qualcuno bravo con la modellazione 3D? Per il momento non ci sono elementi che ci possono dare conferma dell'esistenza di un progetto concreto, quindi diamo per valida la seconda ipotesi, con la voglia di essere smentiti e vedere questa meraviglia futuristica in carne e ossa.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , concept , moto elettriche


Top