dalla Home

Attualità e Mercato

pubblicato il 2 febbraio 2017

Gamma modern-classic Triumph: quante sono e quanto costano

Dalle nuove Bonnie alla fascinosa Bobber, facciamo chiarezza sulle attuali "classiche" di Hinckley

Gamma modern-classic Triumph: quante sono e quanto costano
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Le classiche di Triumph del 2017 - anteprima 1
  • Le classiche di Triumph del 2017 - anteprima 2
  • Le classiche di Triumph del 2017 - anteprima 3
  • Le classiche di Triumph del 2017 - anteprima 4
  • Le classiche di Triumph del 2017 - anteprima 5
  • Le classiche di Triumph del 2017 - anteprima 6

Se vi state chiedendo quante e quali sono le modern-classic nel listino 2017 del marchio Triumph, questo articolo potrà senz’altro esservi d’aiuto. Perché sono tante e non è semplice ricordarle tutte. I modelli sono variegati e cercano di soddisfare la domanda di tutti i clienti. Si spazia dalla nuova famiglia Street, alla aggiornata gamma Bonneville T100 e T120, passando per le Thruxton e la Bobber. Qui ve le elenchiamo in ordine di prezzo, illustrandovi i dettagli principali.

Triumph Street Twin: da 9.100 euro

È la entry level del marchio inglese. È la Bonneville moderna ed è la più economica della famiglia “Street”. È equipaggiata con un bicilindrico da 900cc capace di erogare una potenza di 55 CV e 80 Nm di coppia massima, consumando 3,7l/100 km. È stilosa ed essenziale. È ben costruita (è una Triumph) e strizza l’occhio a chi cerca una moto facile, divertente e fashion. Propone di serie ABS, ride by wire e traction control. Ed è disponibile per patente A2. QUI LA NOSTRA PROVA

Triumph Bonneville T100: da 10.400 euro

Molto simile alla Street Twin è la Bonneville T100. Viene proposta anche nella versione Black e si distingue per un design classico – con il serbatoio con linee scolpite e cerchi a raggi – che richiama lo stile delle vecchie Bonneville. Monta lo stesso bicilindrico da 900cc da 55 CV della Street Twin, con la quale condivide anche al dotazione tecnologica. È ampiamente personalizzabile, è disponibile per patente A2 ed è adatta ai neofiti e agli esperti.

Triumph Street Cup: da 10.600 euro

È la nuova café racer “media” del marchio Triumph. Rientra nella famiglia “Street” ed è equipaggiata con “l’ormai famoso” bicilindrico da 900cc da 55 CV delle sorelle più classiche ma si distingue per un look più sportivo e dinamico: ci sono cerchi in lega, manubri che puntano verso il basso, piccolo cupolino davanti e guscio per renderla monoposto, a caratterizzare il suo design. È anch’essa disponibile nella versione depotenziata e offre di serie ABS, traction control e ride by wire. Se vi sentite sportivi e nostalgici potete sceglierla senza pensarci troppo. QUI LA NOSTRA PROVA

Triumph Street Scrambler: da 10.800 euro

Completa la famiglia Street la versione Scrambler. È caratterizzata da numerosi elementi estetici in stile Adventure e dalle sospensioni con maggiore escursione. È infatti la Street capace di divertire su ogni terreno, unendo l’eleganza delle classic bike di Triumph alla propensione al light off-road. Eredita dalle altre Street tutta la dotazione tecnologica e in più ha anche l'ABS disinseribile. QUI LA NOSTRA PROVA

Triumph Bonneville T120: da 12.300 euro

È la Bonneville per eccellenza. Monta il motore “high torque” a 8 valvole da 1.200cc con coppia massima di 105 Nm a soli 3.100 giri/min. È dotata di serie di ABS, ride by wire, controllo della trazione, frizione antisaltellamento e manopole riscaldate. Se cercate la Bonneville tradizionale, non avete da dubitare… QUI LA NOSTRA PROVA

Triumph Bonneville Bobber: da 12.700 euro

Nasce sulla base della Bonneville T120 ma si distingue per il suo carattere custom. Ha un telaio completamente modificato, una sella rigorosamente monoposto (non è possibile, neanche ricorrendo al catalogo accessori, pensare a un eventuale passeggero) e monta il bicilindrico da 1200cc. Si caratterizza per i cerchi a raggi, il traction control, l’ABS, il ride by wire e per il suo stile. È una moto da single, ricca di personalità. QUI LA NOSTRA PROVA

Triumph Thruxton: da 13.700 euro

Ha un look vintage che richiama le moto del passato ed è equipaggiata con un grosso bicilindrico da 1.200cc capace di erogare una potenza di 97 CV e 112 Nm di coppia massima. Ha un’impostazione sportiva ed è proposta anche in una versione più performante, R, caratterizzata da dischi flottanti Brembo, pinze racing, forcella Showa regolabile e doppio ammortizzatore Ohlins al posteriore. Anche in questo caso la tecnologia a bordo prevede ABS, ride by wire, traction control e frizione antisaltellamento. Insomma, ce n’è per tutti i gusti… QUI LA NOSTRA PROVA.

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • TEST Triumph Street Cup - STATICHE - anteprima 1
  • TEST Triumph Street Cup - STATICHE - anteprima 2
  • TEST Triumph Street Cup - STATICHE - anteprima 3
  • TEST Triumph Street Cup - STATICHE - anteprima 4
  • TEST Triumph Street Cup - STATICHE - anteprima 5
  • TEST Triumph Street Cup - STATICHE - anteprima 6
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Test triumph Street Scrambler - STATICHE - anteprima 1
  • Test triumph Street Scrambler - STATICHE - anteprima 2
  • Test triumph Street Scrambler - STATICHE - anteprima 3
  • Test triumph Street Scrambler - STATICHE - anteprima 4
  • Test triumph Street Scrambler - STATICHE - anteprima 5
  • Test triumph Street Scrambler - STATICHE - anteprima 6
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Triumph Bonneville Bobber 2017	   - anteprima 1
  • Triumph Bonneville Bobber 2017	   - anteprima 2
  • Triumph Bonneville Bobber 2017 - anteprima 3
  • Triumph Bonneville Bobber 2017 - anteprima 4
  • Triumph Bonneville Bobber 2017 - anteprima 5
  • Triumph Bonneville Bobber 2017 - anteprima 6
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Test Triumph Thruxton R 2016 - anteprima 1
  • Test Triumph Thruxton R 2016 - anteprima 2
  • Test Triumph Thruxton R 2016 - anteprima 3
  • Test Triumph Thruxton R 2016 - anteprima 4
  • Test Triumph Thruxton R 2016 - anteprima 5
  • Test Triumph Thruxton R 2016 - anteprima 6
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Test Triumph Bonneville T120 Black - anteprima 1
  • Test Triumph Bonneville T120 Black - anteprima 2
  • Test Triumph Bonneville T120 Black - anteprima 3
  • Test Triumph Bonneville T120 Black - anteprima 4
  • Test Triumph Bonneville T120 Black - anteprima 5
  • Test Triumph Bonneville T120 Black - anteprima 6

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , vintage


Top