dalla Home

Attualità e Mercato

pubblicato il 1 febbraio 2017

Ducati XDiavel S incassa il Good Design Award 2016

Alla cruiser bolognese il più antico premio al mondo dedicato alle eccellenze del Design

Ducati XDiavel S incassa il Good Design Award 2016
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Ducati XDiavel 2016 - anteprima 1
  • Ducati XDiavel 2016 - anteprima 2
  • Ducati XDiavel 2016 - anteprima 3
  • Ducati XDiavel 2016 - anteprima 4
  • Ducati XDiavel 2016 - anteprima 5
  • Ducati XDiavel 2016 - anteprima 6

Che si tratti di un oggetto che non passa inosservato è fuor di dubbio. Ducati XDiavel, proprio come abbiamo raccontato nel nostro #perchécomprarla, è una technocruiser dal fascino inconfutabile, capace di attirare anche l'attenzione di appassionati che mai si sarebbero interessati a questo genere di moto. Una caratteristica, questa, che sicuramente ha contribuito a permeterle di aggiudicarsi il prestigioso Good Design Award, il più antico riconoscimento alle eccellenze del Design di tutto il mondo.

La più bella del mondo automotive...

La cerimonia di premiazione si è svolta a New York durante la Museum’s Good Design Night. Per questa edizione, la giuria ha valutato oltre 900 candidature provenienti da 46 Paesi con prodotti praticamente da ogni settore, dall’elettronica alla robotica, passando per l’arredo e la grafica. E quindi anche dall'automotive, categoria in cui Ducati si è aggiudicata il prestigioso riconoscimento grazie alle linee della XDiavel S.

Vi presento la XDiavel

Lunga, bassa, con le pedane avanzate... a guardarla - con il bel monobraccio, lo scarico aggressivo, l’aria graffiante - esprime subito qualcosa di felino ma allo stesso tempo esclusivo e avveniristico. Non è una semplice Diavel e lo capisci subito. Inoltre, la versione in prova è la S, la più sofisticata, che ad un pacchetto già eccezionalmente ricco aggiunge, tra le varie cose, gli splendidi cerchi dedicati che esaltano ancora di più il look intrigante e ricercato del mezzo. Cuore pulsante della moto è il tonico Testastretta DVT con sistema Desmodromic Variable Timing. Un bicilindrico a L, Dual Spark, raffreddato a liquido, da 1.262 cc e capace di esprimere la potenza di 156 Cv. Ma soprattutto, la coppia massima di 128,9 Nm ad appena 5.000 giri. Un vero strappabraccia di quelli che conquistano all’istante.
Trattandosi di un modello con un’impostazione cruiser molto marcata, la reattività è sorprendente, soprattutto sui percorsi più guidati. Chiaramente, per andare davvero forte e portarla al limite, occorrono un po’ di manico e di esperienza, ma la luce a terra non manca e si riescono a pennellare delle belle pieghe. Roba che gran parte delle custom-cruiser in circolazione semplicemente si sogna. In altre parole, una guidabilità davvero fuori dal comune, per il segmento, il cui merito va anche alla ciclistica di livello e alla corposa dotazione elettronica. La versione S, costa23.290 euro, in parte giustificati dalla ricca dotazione di serie. Per risparmiare qualcosa si può scegliere invece la XDiavel standard al prezzo di 20.290 euro. Volete saprne di più? Schiacciate play e gustatevi la nostra video-prova.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato


Top