dalla Home

Curiosità

pubblicato il 23 gennaio 2017

Domenicali parla di un motore V4 Ducati: "ci stiamo pensando"

L'amministratore delegato vorrebbe mettere il V4 MotoGP su una moto per i clienti. Sarà l'erede della Panigale?

Domenicali parla di un motore V4 Ducati: "ci stiamo pensando"
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Ducati MotoGP 2017 - anteprima 1
  • Ducati MotoGP 2017 - anteprima 2
  • Ducati MotoGP 2017 - anteprima 3
  • Ducati MotoGP 2017 - anteprima 4
  • Ducati MotoGP 2017 - anteprima 5
  • Ducati MotoGP 2017 - anteprima 6

Si parla di nuovo di un motore V4 stradale marchiato Ducati, ma questa volta all'origine della discussione c'è una frase di Claudio Domenicali durante la presentazione del Team MotoGP 2017 di venerdì scorso: "Abbiamo un motore molto affidabile, molto leggero, compatto e pieno di tecnologia interessante. Stiamo pensando di introdurlo ai clienti abituali perchè è un capolavoro di ingegneria".

Cosa avrà voluto dire?

Si tratta di una frase detta con una certa innocenza, o una mossa strategica per far discutere e preparare gli appassionati a qualcosa di rivoluzionario? Difficile dirlo, ma le parole "stiamo pensando di introdurlo" hanno tantissime interpretazioni. Potrebbe riferirsi alla volontà di realizzare una nuova Desmosedici RR stradale, o realizzare una replica MotoGP senza omologazione pensata ai tanti appassionati facoltosi che la userebbero in pista. 
Ovviamente ci viene in mente anche l'erede della 1299 Panigale, che se dovesse avere un motore a 4 cilindri sarebbe una rivoluzione totale per la storia di Borgo Panigale. L'intera dinastia delle Superbike bolognesi è stata a due cilindri e aggiungerne due potrebbe far perdere clienti da un lato, ma guadagnarne da un altro. Ciò nonostante, sarebbe di sicuro un prodotto in linea con l'esclusività e l'immagine Ducati.

Domenicali aveva idee diverse

Nel 2015, con la 1299 da poco sul mercato, Domenicali era stato chiaro: "No. Non ci sarà una sostituzione di questo tipo nel 2017. Posso confermare non vi è alcun progetto ufficialmente confermato relativo a un motore a quattro cilindri studiato per sostituire il il bicilindrico a L della nostra Panigale. Non esiste una superbike a quattro cilindri: abbiamo una moto V4 MotoGP, forse qualcuno ha fatto un po' di confusione! In azienda noi discutiamo di molte cose, compresi i possibili scenari futuri. È normale, tutte le aziende lo fanno, dato che conosco ogni progetto nato in seno alla società posso garantire che non c'è nulla di simile in questo momento.”
Come possiamo evincere, sembra che i toni siano un po' cambiati, ma non diventa facile - comunque - estrapolare dalle parole dell'amministratore delegato una vera conferma di quello che vedremo in futuro. Noi siamo dell'idea che un V4 Ducati può dare una scossa non da poco al mercato delle supersportive, questo sono i nostri 5 motivi per realizzarla!

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , anticipazioni


Top