Eventi

pubblicato il 23 gennaio 2017

Motor Bike Expo 2017: 160.000 visitatori, nuovo record

Ci lasciamo alle spalle una bellissima edizione ricca di special, di eventi e di divertimento

Motor Bike Expo 2017: 160.000 visitatori, nuovo record
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Special Diavoletto by Dainese e Mr.Martini - anteprima 1
  • Special Diavoletto by Dainese e Mr.Martini - anteprima 2
  • Special Diavoletto by Dainese e Mr.Martini - anteprima 3
  • Special Diavoletto by Dainese e Mr.Martini - anteprima 4
  • Special Diavoletto by Dainese e Mr.Martini - anteprima 5
  • Special Diavoletto by Dainese e Mr.Martini - anteprima 6

Motor Bike Expo 2017 ha chiuso i cancelli ed è già tempo di bilanci. L'ultima edizione del salone veronese ha portato in fiera ben 160.000 visitatori, ovvero il nuovo record della manifestazione, che quest'anno è stata accompagnata anche da bellissime giornate di sole che non hanno disturbato le attività nelle aree esterne.

Edizione record

Noi, che abbiamo vissuto MBE da dentro, abbiamo trovato una fiera sempre uguale a sè stessa ma mai banale. Sia per le special "di serie" presentate da alcune case, sia per la moltitudine di special mai viste prima, girare fra i 7 padiglioni allestiti (e riempiti fino all'ultimo angolo) non è mai stato noioso, c'erano chicche interessanti e tanto spettacolo.
L'organizzatore Francesco Agnoletto: "Il Motor Bike Expo cresce nei numeri ma anche nella qualità e si conferma punto d’incontro di alto livello. Gli appassionati che scelgono la nostra fiera aumentano, dimostrandoci fiducia e stima, gli espositori si impegnano per valorizzare i propri prodotti, contribuendo alla scenografia complessiva, e la manifestazione viene preferita da personaggi famosi dello sport, dello spettacolo, della cultura."

Organizzatori soddisfatti

Un altro degli organizzatori, Paolo Somma: "Se noi organizzatori siamo riusciti a creare tutte queste opportunità, vuol dire che abbiamo fatto bene il nostro lavoro e questo ci gratifica ampiamente. In particolare, poi, siamo riusciti a far concentrare i fari sul mondo del motociclismo, non solo come passione ma anche come grande opportunità di business”.
Quest'anno, inoltre, c'è stato il primo Premio Eleganza, con un particolarissimo giudice: Vittorio Sgarbi.
Il contest è stato vinto dalla Essenza firmata da South Garage Motor Co. di Milano. Nell'area esterna, invece, il Trofeo di Stunt Competition è stato vinto da Mike Jensen (Danimarca) davanti a Martin Kratky (Cecoslovacchia) e Pavel Karbownik (Polonia).
Fra moto che sgasano e bellissime special, possiamo chiudere dicendo che anche secondo noi il Motor Bike Expo 2017 è stata una delle migliori edizioni, con tanti visitatori fin dal venerdì mattina e tantissima attenzione per le varie special e per le moto d'epoca presenti. Tantissimi anche i contest, che vi riportiamo qua sotto nelle classifiche finali.

Tutti i risultati dei contest

Bike Show - Classe H-D FXR (Dyna)
1. HardNine Choppers, Danny Schneider (Svizzera) - FXR$
2. Ottodicuori/ODC (Italia) - FXDX Crusher
3. TCB Carbon Parts (Italia) - FXRT Carbon Style

Bike Show - Classe RevTech Performance
1. Harley-Davidson Pavia (Italia) - RevTech Boardtracker
2. Asso Special (Italia) - Radikal!
3. MS Artrix (Italia) - Black & Low

Bike Show - Classe Modified Harley
1. Rocket Bob's (Gran Bretagna) - Gass'd Rat
2. Game Over Cycles (Polonia) - Hard Rock Cafe
3. FH Warr's HD/MAG (Gran Bretagna) - Rothmann's Sporty

Bike Show - Classe Jammer Old School
1. Verner Motorcycles (Italia) - WLA
2. Old Empire Motorcycles (Gran Bretagna) - Typhoon
3. Boccin Custom Cycles (Italia) - Sacred Chop

Bike Show - Classe Championship
1. Rocket Bob's (Gran Bretagna) - Speed Weevil, Bonneville Racer
2. Blech & Drüber (Austria) - Karpatenhund
3. Maik Morato Guell (Spagna) - Bonsai Ironhead

Low Ride Top 20
1. Spostster Custom, Blechmann
2. Rocker, MS Artrix
3. H-D Pan Shovel 1967, Boccin Custom Cycles
4. Special Chopper, Custom Attack
5. Special automatica, H-D Pavia
6. Ciuf Ciuf, Apuania Choppers
7. Softail 2014, Vida Loca Choppers
8. Shovel 1980, South Riders
9. Panhead 1950, H-D Versilia
10. Chop Evo 1992, Motofficine Marinelli
11. Sportster 1992, Suicide Choppers
12. Ironhead 1964, G Garage
13. Shovelhead 1975, Chopper FIL
14. Noriel 1953, Stile Italiano
15. FX 1983, Radikal Chopper
16. Bobber 2000, MC Cycles
17. Sportster 2007, Ferri da Miglia
18. Sportster, EMA Custom Shop
19. Dnepr Oracolo 1982, Eugenio Vezzetti
20. Avatara 2015, Malajowicz Bugoslaw

Best of Show
Asso Special Bike

Classe Scrambler
1. BMW Boxer 2017, Bike Hospital
2. Moto Guzzi T850 1983, Giampo Chopper
3. BMW Boxer 1983, CMC Milano

Classe Cafe Racer
1. Moto Guzzi Bellagio 2010, South Garage Motor Co.
2. Ducati Panigale 2014, Olivier Ortolani
3. Triumph Thruxton 2004, Artigianeria Elvis Brunetti

Best Chopper
Lightning, Cycledelic Garage

Best Bobber
Special U80 1941, Mom’s Worry

Best Paint
Electra Glide 1970, Cisko - Toys for Men

Classe Bagger
1. Street Glide 2008, Vallese Garage
2. Road Glide Special, Biker Sheriff
3. FLHR Bagger 2010, Killer Kustom

Classe Harley-Davidson Modified
1. Iron 883, H-D Padova
2. Roadster 1200, H-D Perugia
3. Roadster 1200, H-D Ravenna

Custom Scooter Show
1. Lambretta TV 175, Scooter Italiano
2. Lambretta DL 150, Andrea Biaggi
3. Lambretta DL 125, Silver Gray, Mito Lambretta
4. Lambretta LI 150, Mito Lambretta
5. Vespa Pinasco N. 21, Alberto Costa

Best of show: Lambretta DL 150, Luca Panont.

Concorso di Eleganza
Giuria: Vittorio Sgarbi, Nori Harada, Rodolfo Frascoli, Francesco Agnoletto, Paola Somma

Categoria Gravel: Suzuki DR600 Dirt, Italian Dream Motorcycles
Categoria Cruise: Harley-Davidson PDF
Categoria Wind: BMW Supernatural, Radikal Chopper
Best of show: Scrambler Essenza, South Garage Motor Co.

Willie G. Davidson Design Awards
Giuria: Karen Davidson, Ray Drea
Vincitore: Blech & Drüber, Karpat Enhund

Perewitz Paint Pick
Giuria: Jody Perewitz
Vincitore: Perkun, Boglan Malajowicz (Polonia)

Magazine Awards
Minoru Uemura, Vibes: Gass’d Rat, Garage Rocket Bobs
Onno Vieringa, Madness Photography: PanUral, Inglourious Basterds Cycles
Horts Rosler, Biker’s Power: Apuania Choppers
Kia Niedrich, Easyriders: DMC, Toys for Men
Heinz Cristman, Dream Machines: Bike Legend, Gallery Motorcycles
Gary Inman, Sideburn: Suzuki DR 600, Italian Dream Motorcycles
Blue Miller, 100% Biker: Sacred Pan Shovel, Boccin Custom Cycles
Pilar Gargoles, Eliot Iron: Hard Rock, Game Over Cycles

Ferro dell'Anno
Premio Ferro dell'Anno: TSO, Andrea Novelli/TSO Garage
Best Homemade: Ducatino, Alessio Ducati
Best Pro Garage: KMW K75 Dragstarr, Ulf Musekamp/Studio 1328 Engineering
Ferro Honda Award: Honda CB750F Tokyo's Legend, Alessandro DellUunto/Puzzle Garage

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • MV Agusta Dragster Blackout - anteprima 1
  • MV Agusta Dragster Blackout - anteprima 2
  • MV Agusta Dragster Blackout - anteprima 3
  • MV Agusta Dragster Blackout - anteprima 4
  • MV Agusta Dragster Blackout - anteprima 5
  • MV Agusta Dragster Blackout - anteprima 6

Autore: Redazione

Tag: Eventi , motor bike expo


Top