Special e Elaborazioni

pubblicato il 17 gennaio 2017

MV Agusta Dragster Blackout e Brutale Ballistic Trident

Due special che catalizzeranno l'attenzione allo stand MV del Motor Bike Expo 2017

MV Agusta Dragster Blackout e Brutale Ballistic Trident
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • MV Agusta Dragster Blackout - anteprima 1
  • MV Agusta Dragster Blackout - anteprima 2
  • MV Agusta Dragster Blackout - anteprima 3
  • MV Agusta Dragster Blackout - anteprima 4
  • MV Agusta Dragster Blackout - anteprima 5
  • MV Agusta Dragster Blackout - anteprima 6

MV Agusta ha anticipato nei giorni scorsi l'arrivo di una special al Motor Bike Expo 2017. Il teaser mostrava chiaramente le linee di una Dragster, mentre fra gli hashtag utilizzati nel post è stato inserito #blackout. Ora tutto riceve una conferma ufficiale ed ecco pubblicate le prime foto della confermata MV Agusta Dragster Blackout, che farà bella mostra di sè allo stand, accanto alla bellissima Ballistic Trident presentata nelle scorse settimane.

Unica con quella carena

La Brutale RR Ballistic Trident ve l'abbiamo già mostrata, è l'ultima creazione di Rough Crafts ed è stata realizzata per MV Agusta Taiwan. La base è quella della Brutale 800 RR ma a parte tutte le migliorie tecniche (ciclistica Ohlins e freni Beringer) è la parte estetica a caratterizzare in maniera forte questa moto unica.
Davanti è stata realizzata una strana carena: non è un vero cupolino, ma non è neanche un parafango e nemmeno una carena a campana stile anni '50. È un po' tutte queste cose, unite assieme, mixate a una verniciatura azzeccata e molto elegante e raccordata nella linea all'inedito serbatoio e al cupolino che culmina nel faro di serie, unico elemento estetico che rimanda al modello di origine. Il cupolino si può smontare per intero in pochi minuti, con un supporto per sostenere il faro nel caso qualcuno voglia guidarla su strada.

Nera e cattiva

La realizzazione di questa one-off è nata dalla collaborazione fra l'azienda varesina e il produttore di parti aftermarket Valter Moto, che ha realizzato alcuni preziosi particolari per questa special come i semi-manubri, pedane, leve, serbatoi liquidi, tappo serbatoio, indicatori di direzione, faretti supplementari e supporto targa. 
Altri pezzi sono stati realizzati e adattati ex novo alla moto di serie, come il cupolino in alluminio che funge da unghia aerodinamica e il nuovo faro Full LED che dà carattere a tutto il frontale, decisamente diverso da quello della moto standard. Ovviamente c'è la verniciatura speciale, dedicata apposta a questo modello, lo scarico della SC Project e i cerchi a raggi della versione RR, ma verniciati in nero. 
Fra le chicche inedite che danno carattere a questo modello speciale, troviamo i dischi freno anteriori dal disegno molto particolare, mentre lo schermo HD da 4,3" montato sotto gli occhi del pilota mostra le immagini della retrocamera che prende il posto degli specchietti. La Dragster Blackout sarà esposta al Motor Bike Expo, in programma dal 20 al 22 gennaio 2017.

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • MV Agusta Brutale 800 RR by Rough Crafts - anteprima 1
  • MV Agusta Brutale 800 RR by Rough Crafts - anteprima 2
  • MV Agusta Brutale 800 RR by Rough Crafts - anteprima 3
  • MV Agusta Brutale 800 RR by Rough Crafts - anteprima 4
  • MV Agusta Brutale 800 RR by Rough Crafts - anteprima 5
  • MV Agusta Brutale 800 RR by Rough Crafts - anteprima 6

Autore: Redazione

Tag: Special e Elaborazioni , special , anticipazioni


Top