dalla Home

Test

pubblicato il 14 gennaio 2017

Triumph Bonneville Bobber: godurioso egoismo [VIDEO]

Solo monoposto, nessun compromesso nello stile (unico) e una guida a dir poco intrigante!

Le Classic di Hinckley non smettono mai di stupire e per accontentare la clientela di un trend di mercato in continua ascesa serviba qualcosa di più ricercato, di più ardito ed egocentrico. E la risposta è arrivata veloce e cromata col nome di Bonneville Bobber, una (finta, ma in senso buono) hardtail che il nostro Andrea ha provato nelle fredde montagne intorno a Madrid, tra curve e allunghi in cui la nuova Triumph ha stupito e ruggito come nessun altra monoposto di questa categoria saprebbe fare.

Tira più un 1200HT che...

Più lunga e più bassa della T120, la Bobber affida il suo stile alle modaiole antenate dedli anni '30 e '40, mentre per tutto il resto ci pensa una ciclistica raffinata ed efficace abbinata a un motore che continua a piacere. Si tratta infatti del noto bicilindrico frontemarcia High Torque da 1.200 cc che equipaggia anche la sorella Bovveville: Euro4, otto valvole, con fasatura 270 gradi e singolo albero a camme, grazie a una nuova mappatura e alla cassa filtro sdoppiata, qui la coppia aumenta del 10% fino a 106 Nm a 4.000 giri minuto, con la potenza che scende a 77 CV disponibili a 6.100 giri minuto.

Non c'è stile senza controllo!

La sella è posta a 690 mm, mentre il manubrio dritto e le pedane non troppo avanzate fanno il resto. La posizione di guida regala sicurezza, è vero, ma non basta un'azzeccata triangolazione sella-manubrio-pedane per domare la tanta coppia disponibile quando l'asfalto è viscido, come accaduto durante la prova del nostro Andrea. Ad vegliare sul grip degli pneumatici Avon Cobra ci pensano infatti ABS e controllo di trazione che sono di serie così come le due mappe Road e Rain, entrambe a potenza piena ma con differenze di erogazione non troppo marcate.

Piace meno...

Personalità da vendere e stile senza compromessi. A 12.700 euro vi mettete in garage una moto dal carattere unico che su strada conquista... ma essendo solo monoposto, non potrete condividerla con la vostra dolce metà, a meno che non ne acquistate una anche per lei! Nel nostro VIDEO inoltre emergono altri pregi e qualche dettaglio migliorabile della Bobber che vi invitiamo a commentare sul nostro canale YouTube, Buona Visione!

 

Abbigliamento tecnico utilizzato

Casco Shark Skwal
Giubbotto OJ
Guanti OJ
Pantaloni tecnici Esquad
Stivali Forma Boots
Paraschiena Dainese

 

 

Autore: Redazione

Tag: Test , bicilindriche , cruiser , test , custom , prove , video


Top