dalla Home

Attualità e Mercato

pubblicato il 9 gennaio 2017

Neve: 5 cose che forse non sai su moto e pneumatici invernali

Strade innevate, moto e gomme M+S: facciamo chiarezza

Neve: 5 cose che forse non sai su moto e pneumatici invernali

Cartelli, norme, cavilli: fioriscono ovunque notizie in materia di modalità di circolazione per i veicoli d’inverno, specie con la neve. In una materia già complicata per le auto, vediamo di fare chiarezza per quanto riguarda le moto, in seguito alle indicazioni di Assogomma. Visto il freddo polare, è un argomento… caldo.

1) Tutti i ciclomotori e i motocicli non possono circolare in caso di neve o ghiaccio al suolo o in presenza di nevicata in atto, a prescindere dal tipo di pneumatico montato e dal suo codice di velocità.

2) Ciclomotori e motocicli possono montare, nello specifico periodo stagionale (dal 15 ottobre al 15 maggio), pneumatici di tipo M+S (Mud+Snow che tradotto dall’inglese significa Fango+Neve) con un codice di velocità inferiore rispetto a quello riportato in carta di circolazione fino a un minimo di M (130 km/h). In questo caso, non è necessario modificare il “libretto” (Circolare 27 maggio 2016 del ministero dei Trasporti numero 12424-DIV3-C).

3) In parole semplici: anche se la moto può montare un certo tipo di gomme M+S, comunque se c’è neve non può circolare. Le due cose non sono in contraddizione: quegli pneumatici danno più sicurezza durante la brutta stagione, ma con la neve viaggiare in moto è troppo pericoloso. E comunque, le moto così equipaggiate non possono circolare negli altri periodi dell’anno, cioè dal 16 maggio al 14 ottobre.

4) Gli pneumatici per due ruote marcati M+S sono prevalentemente destinati a un impiego fuori strada o per particolari versioni di scooter. Consentono un miglior grip su fondi sdrucciolevoli, in particolare su fango, strade bianche e non specificatamente su neve o ghiaccio.

5) Per aumentare la sicurezza della circolazione stradale nel periodo invernale, il Codice della Strada consente agli enti proprietari e ai gestori delle strade di “prescrivere che i veicoli siano muniti ovvero abbiano a bordo mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o su ghiaccio”. Attenzione alla Direttiva ministeriale del 16 gennaio 2013 RU\1580, che disciplina la “circolazione stradale in periodo invernale e in caso di emergenza neve”. Esenta i ciclomotori/motocicli dal dover rispettare le ordinanze invernali, consentendo quindi a questi veicoli la possibilità di circolare durante il periodo invernale senza l’obbligo di montare pneumatici invernali idonei alla marcia su neve ovvero avere catene a bordo.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , gomme , codice della strada


Top