dalla Home

Curiosità

pubblicato il 5 gennaio 2017

CES 2017, a Las Vegas il futuro della mobilità

Non solo guida autonoma ed ecosostenibilità: quest'anno si punta tutto sulla connettività

CES 2017, a Las Vegas il futuro della mobilità

Che con l'arrivo di Internet, dei navigatori e degli smartphone, la vita di motociclisti e automobilisti sia cambiata parecchio ce ne siamo accorti tutti. Ebbene, ancora non abbiamo visto niente. Un assaggio di quello che sarà la mobilità dei prossimi decenni ce lo dà il Consumer Electronics Show di Las Vegas, che da molti anni ormai vanta, tra gli espositori, un gran numero di Case auto. La novità più interessante si chiama FF 91, la prima auto dell'azienda statunitense Faraday Future: si tratta di un crossover elettrico lungo la bellezza di 5,25 metri e con un propulsore in grado di erogare oltre 1.000 CV e farle percorrere 700 km di autonomia con una “carica”. Della serie “Tesla sei avvisata”. La produzione in serie è prevista per fine 2017, ma il prezzo d'acquisto si annuncia proibitivo, almeno per la maggiorparte di noi. Qualcosa di più avvicinabile lo presenta BMW, che su un prototipo basato sulla nuova Serie 5, svela la sua “versione” di guida autonoma. Ok togliere le mani dal volante, ok non dover frenare, ma nel frattempo che si fa? La Casa bavarese ha sviluppato una piattaforma avanzata proprio per “riempire” il tempo libero che si viene a creare quando un guidatore – paradossalmente – non guida.

Ecco quindi che arriva l'integrazione con Amazon, che con il servizio Video consente di godersi un bel film, mentre con quello Prime Now consente di fare acquisti e in tempo reale aggiungere il luogo del ritiro all'itinerario. Guardando un po' più lontano, invece, sempre BMW propone il concept Inside Future. Al CES 2017, Mercedes punta sui veicoli commerciali: il suo Vision Van elettrico, dotato di droni per le consegne aeree e con un vano di carico automatizzato, vuole rivoluzionare il lavoro urbano con servizi di connettività ad hoc. E poi c'è Bosch, che svela un'auto dotata di riconoscimento facciale in grado di adattarsi in base a chi siede dietro il volante e di comunicare con una rete di altre auto, ad esempio, per trovare un parcheggio libero. E quando il parcheggio l'avete trovato, ci pensa Hyundai a portarvi fino a casa o a lavoro. Il suo Scooter Concept è un monopattino elettrico di dimensioni super ridotte che permette di svicolare nel traffico a zero emissioni. Tutte le altre novità più salienti di questo CES 2017 le trovate su OmniAuto.it.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , auto


Top