Curiosità

pubblicato il 15 dicembre 2016

Auto della Polizia, ecco le ultime arrivate

Gruppo FCA e Volkswagen hanno consegnato in questi giorni gli ultimi esemplari

Auto della Polizia, ecco le ultime arrivate

Proprio in questi giorni diverse auto si sono “arruolate” nel corpo di Polizia. Ha cominciato il gruppo FCA che ha donato - o meglio, ha dato in comodato d’uso gratuito - due Alfa Romeo Giulia. Non si tratta però del modello Quadrifoglio Verde, ma della versione Veloce, ovvero quella dotata di trazione integrale. I ladri avranno vita dura per sfuggire ai 280 CV del motore 2.0 turbo quattro cilindri. Donare le auto alle forze dell’ordine è un’operazione di marketing che sicuramente porta un forte ritorno d’immagine; già nel 2004, Lamborghini aveva consegnato degli esemplari di Gallardo e, più recentemente, anche una Huracan. Queste supercar hanno compiti delicati quanto importanti, non sempre legati alla lotta al crimine: vengono infatti utilizzate per trasportare organi in luoghi remoti non raggiungibili in elicottero.

Insieme alle Giulia Veloce, il gruppo FCA ha consegnato le chiavi anche delle prime Jeep Renegade e Alfa Romeo Giulietta che entreranno nel reparto di Prevenzione Crimine e nei Commissariati di P.S. Per la prima la versione è la 2.0 Multjet 4x4 da 120 CV, mentre per la Giulietta la scelta è ricaduta sul 1.6 Multjet da 120 CV. Anche il gruppo Volkswagen ha ceduto al “fascino della divisa”; nel 2016 si sono aggiudicati una commessa record consegnando oltre 200 Seat Leon. Proprio oggi il gruppo tedesco ha consegnato quattro Volkswagen e-up! alla Polizia di Stato a Roma; con i suoi 82 CV e 130 Km/h di velocità massima è la perfetta alleata per contrastare il crimine in città, qui l’articolo di OmniAuto.it.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , curiosità , auto


Top