dalla Home

Novità

pubblicato il 2 dicembre 2016

Vanguard Roadster 2018: una scultura su ruote

Unica per tecnica ed estetica, questa mega naked americana stupisce davvero

Vanguard Roadster 2018: una scultura su ruote
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Vanguard Roadster 2018 - anteprima 1
  • Vanguard Roadster 2018 - anteprima 2
  • Vanguard Roadster 2018 - anteprima 3
  • Vanguard Roadster 2018 - anteprima 4

Più che una moto sembra una scultura in metallo con due ruote. La Vanguard Roadster è davvero unica come design e come realizzazione, un concept fatto per stupire dal quale deriverà una moto di serie dalle caratteristiche esclusive e dalla tiratura limitata, che vedremo solo nel 2018.

Una scultura di metallo

Come scrive Masmoto.net, verrà presentata al Salone di New York in programma dal 9 all'11 dicembre, perchè Vanguard è un'azienda che mette le radici nella Grande Mela ed è pensata prima di tutto per i gusti degli americani. In primis, vanta con orgoglio un big twin in perfetto stile USA, un grosso bicilindrico raffreddato ad aria con angolo di 56° da 1.917 cc, incastonato dentro un telaio in acciaio davvero massiccio e dalla forma particolare, che segue l'angolazione delle teste e forma un trapezio isoscele con la base del serbatoio e il codino, anch'essi in metallo e perfettamente in armonia con il design meccanico del mezzo.
La trasmissione è a cardano monobraccio e i cerchi sono lenticolari, anche questi realizzati per enfatizzare il look robusto e molto "metallico" di tutta la moto. Il serbatoio è l'unica parte dell'estetica in colore diverso dall'acciaio, perchè è fatto in fibra di carbonio. La sella è invece monoposto.

Preziosa e tecnicamente interessante

La forcella Ohlins a steli rovesciati è molto robusta, così come il forcellone con trasmissione cardanica. Fra le particolarità estetiche non possiamo non notare il faro anteriore a sei punti luce LED direttamente sopra gli steli della forcella, davvero minimale, come anche lo stop posteriore che crea una sottile striscia perimetrale al codino, sembra il casco di Robocop. Ultima chicca, lo scarico che si nasconde perfettamente nel sottocoppa del motore e non lascia i collettori in vista. In tutto, benchè sembri ricavata da un unico pezzo di metallo scolpito, questa moto pesa solo 250 kg. Secondo il costruttore, la moto arriverà sul mercato USA nel 2018 al prezzo di 30.000 dollari, ovveri circa 28.000 euro

Autore: Redazione

Tag: Novità , concept


Top