Novità

pubblicato il 1 dicembre 2016

Scomadi produrrà una Lambretta con motore Burgman 400

Uno degli scooter più famosi di sempre con il motore di uno scooterone giapponese? Si, e sarà sul mercato dal 2018

Scomadi produrrà una Lambretta con motore Burgman 400

Scomadi è un piccolo costruttore inglese, già da diversi anni attivo nel proporre versioni contemporanee di uno scooter diventato ormai leggenda: la Lambretta. L'ultima trovata dell'azienda è quella di unire la bellezza e semplicità di uno stile classico e amato da tutti a tecnica e meccanica ultramoderne e affidabili che all'apparenza non potrebbero sposare un mezzo del genere... e invece...

Sembra una lambretta normale

Scomadi ha presentato il suo nuovo Concept, ma è un mezzo praticamente pronto per andare in produzione. Si tratta di una Lambretta con telaio in acciaio completamente ridisegnato per ospitare il motore di un Suzuki Burgman 400, che si confonde proprio bene sotto le carene lunghe e rastremate dello scooter italiano.
Per riuscire nell'impresa, Scomadi si è avvalso della collaborazione di due tuner del mondo scooter molto famosi in Inghilterra, Paul Melici di PM Tuning e Frank Sanderson di Scooter Innovation Ltd. Il risultato stupisce per pulizia e cura del risultato, un "frankenstein" uscito alla perfezione.

Sul mercato nel 2018

La Casa conferma che questa Lambretta 400 (che ovviamente avrà un altro nome) verrà prodotta in serie a partire dal 2018. C'è bisogno di un altro anno di sviluppo sul prototipo e tanti chilometri da fare su strada, oltre all'adeguamento alle normative Euro4. A noi piace davvero tanto, ma voi riuscireste a comprare una Lambretta con il motore di un Burgman?

Autore: Redazione

Tag: Novità , curiosità


Top