Curiosità

pubblicato il 29 novembre 2016

Tyco BMW: rubate 4 moto al nuovo team di Giugliano

Una brutta sopresa per uno delle più attive e vincenti squadre del BSB

Tyco BMW: rubate 4 moto al nuovo team di Giugliano

Un brutto colpo per la TAS Racing, squadra che porta in pista le BMW S1000RR nel campionato inglese BSB con i colori del Team Tyco BMW, per il quale correrà anche Davide Giugliano nella prossima stagione. Il furto di 4 moto è avvenuto nel parcheggio di un Hotel di Birmingham dopo un evento in cui sono state esposte. Si trattava dei mezzi da gara veri e propri e non di "manichini" allestiti per la sola esposizione.

4 moto dall'importanza storica

Le moto rubate non hanno solo un valore in denaro elevato, ma sono moto che hanno vinto importanti gare. Per esempio una di queste è la S1000RR Superstock con cui Ian Hutchinson ha vinto la North West 200, il Tourist Trophy e l'Ulster GP, ma c'è anche la versione Superbike di Christian Iddon (prossimo compagno di squadra di Giugliano), la moto di Guy Martin del TT - anch'essa in configurazione Superbike - e un'altra Superstock allestita per i test e guidata da Iddon. Nel comunicato stampa diffuso dalla squadra si nota l'importanza che queste BMW hanno per tutti.
Philip Neill, team manager, commenta così: "Ci mettiamo il cuore e l'anima nelle gare e queste moto hanno soprattutto un valore sentimentale. Per noi questo furto è devastante, specialmente dopo che sono state esposte ad un evento in cui gli appassionati le hanno putute toccare e vedere da vicino". La macchina della giustizia si è già attivata. Difficile che queste moto vadano a finire in Italia, ma a questo link ci sono tutti i numeri e le persone da contattare nel caso qualcuno abbia notizie o riesca a dare indicazioni per poterle ritrovare. 

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , bsb british superbike


Top