Accessori

pubblicato il 25 novembre 2016

PBR, la nuova linea di corone

Presentate a Eicma le novità per il 2017

PBR, la nuova linea di corone

In occasione di Eicma 2016PBR ha presentato novità importanti per gli appassionati delle due ruote. Si tratta delle nuove corone stradali, racing e fuoristrada e dei pignoni racing per Aprilia RSV4, dei quali però non si conoscono ancora i prezzi.

Corone in titanio, acciaio ed Ergal

La linea di corone PBR per moto da strada accoglie la nuova versione in acciaio C45, dotata di tempratura ad induzione disponibile per i più diffusi modelli sportivi. Si tratta di un trattamento che rende la parte a contatto con la catena ancora più resistente, migliorando l’affidabilità sulle lunghe percorrenze. Debutta anche una nuova corona in titanio, che non differisce molto da quella utilizzata da Aprilia nelle competizioni MotoGP e Superbike: è caratterizzata da una scrupolosa lavorazione con macchine a controllo numerico e si rivela leggera e robusta al tempo stesso. C’è però spazio anche per le corone per fuoristrada, disponibili in acciaio o in Ergal e in diverse misure e colori. Sono anch’esse realizzate con macchine a controllo numerico che rendono la lavorazione accurata e precisa.

Linea speciale per Ducati

C’è inoltre una linea di corone in Ergal specifiche per i vari modelli Ducati. Si chiama C45T e si pone in evidenza per essere un ottimo compromesso prezzo/qualità. Anche in questo caso PBR è infatti ricorsa ad una scrupolosa lavorazione con macchine CNC.

Pignoni per Aprilia RSV4

Completano il quadro i nuovi pignoni specifici per Aprilia RSV4, caratterizzati dalla presenza di una guarnitura gommata pressofusa vicino ai denti che permette di contenere lo stress e la rumorosità meccanica di rotolamento della catena. Sono realizzati in acciaio, e dotati di fori di alleggerimento per contenere il peso senza penalizzarne l’affidabilità.

Autore: Redazione

Tag: Accessori , accessori


Top