Special e Elaborazioni

pubblicato il 24 novembre 2016

5 moto usate per farsi una special spendendo poco

Alcune tra le proposte più interessanti tra i 1.000 e i 5.000 euro circa

5 moto usate per farsi una special spendendo poco
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • 5 moto usate per realizzare una Special - anteprima 1
  • 5 moto usate per realizzare una Special - anteprima 2
  • 5 moto usate per realizzare una Special - anteprima 3
  • 5 moto usate per realizzare una Special - anteprima 4
  • 5 moto usate per realizzare una Special - anteprima 5

Ultimamente le Case motociclistiche cavalcano un po’ tutte la tendenza di rispolverare modelli datati, reinterpretandoli in chiave moderna, dando inoltre sempre più spazio a customizzazioni che talvolta si tramutano in esemplari venduti in serie. Così facendo stuzzicano costantemente la fantasia dei motociclisti, oltre che quella dei customizer. Quello che forse non tutti sanno è che per realizzare una special – si chiamano così – non serve necessariamente un modello attuale e un capitale da investire. Anzi. È proprio sulle moto usate e datate che ci si può sbizzarrire di più, senza spendere un capitale. Noi ve ne proponiamo cinque. Poi, è chiaro, sta a voi trovare l’offerta giusta…

Ducati Monster 600/620

Con circa 2.000/3.000 euro potete accaparrarvi un bel Ducati Monster 600 del 2000. È una moto ancora oggi molto gettonata e per certi versi attuale. Monta un bicilindrico da 600 cc capace di erogare una potenza di 51 CV e ha un peso di 174 kg. È una naked, la madre di tutte le naked, e si presta alla personalizzazione come poche altre moto del suo stesso segmento. Potrete sbizzarrirvi un po’ come volete, in qualsiasi salsa, consapevoli che state lavorando su un pezzo che potrebbe diventare da collezione. E se cercate un modello un po’ meno datato potete optare per il 620, è leggermente più potente (60 CV a fronte dei 177 kg) e ovviamente costa un po’ in più.

Kawasaki W800/650

Se la vostra special invece la immaginate classica, potete pensare a una Kawasaki W800. È una moto attuale e moderna, nonostante abbia uno stile elegante e vintage. Monta un bicilindrico da 773 cc capace di erogare una potenza di 47,6 CV e 60 Nm di coppia massima. Non se ne trovano molte in giro, ma se si cerca con attenzione ci si può imbattere in qualche buon affare. È ovviamente una moto costosa; non è facile trovarla sotto i 5.000 euro. Ma se non vi interessa l’ultimo modello potete scegliere anche la W650, magari del 2000, ed ecco che con una cifra più abbordabile potete portare a casa una moto perfetta da trasformare in una special.

Suzuki bandit 650/1200

Pensate che con poco più di 1.000 euro oggi è possibile comprare una Suzuki Bandit 650 (tipo del 2004/2005), una naked molto affidabile e dal design da cui qualsiasi customizer potrebbe tirar fuori una bella "opera d’arte". E poi, particolare non da poco, è una moto da 77 CV, dotata di un bel motorone da 4 cilindri da 600 cc. Insomma, è un mezzo con cui ci si può togliere anche qualche soddisfazione su strada. Inoltre, con qualche euro in più si può scegliere la sorella maggiore da 1.200 cc, equipaggiata con un quattro cilindri capace di erogare una potenza di ben 100 CV: l’usato sul web offre tanti modelli del 2000-2005, con prezzi che si aggirano intorno ai 2.000 euro.

Yamaha XJR 1300

Un’altra perla su cui potete dare sfogo alla vostra creatività è senza dubbio la Yamaha XJR1300. Si trovano molti esemplari degli anni 2000 e il prezzo da pagare si aggira intorno ai 3.000 euro. Anche in questo caso ci troviamo di fronte a una moto potente e possente. Pesa 237 kg e monta un motore quattro cilindri da 98 CV circa. Ha stile e fascino e garantisce buone performance, nonostante non sia un peso piuma. E, tra l’altro, con piccolissimi ritocchi potrebbe già essere completa.

Triumph Bonneville 800 

Non poteva mancare nella nostra rassegna quella che possiamo considerare un gran classico. Parliamo della Bonneville 800, un modello ancora oggi molto gettonato. A tal punto che anche esemplari del 2000/2002 hanno mantenuto un valore molto alto. Per accaparrarsela, infatti, bisogna non solo essere fortunati (chi ce l’ha se la tiene stretta) ma bisogna spendere almeno 5.000 euro. È equipaggiata con un bicilindrico da 790 cc capace di erogare una potenza di 52 CV. Insomma, in linea con la categoria d’appartenenza.

Autore: Redazione

Tag: Special e Elaborazioni , special


Top