Curiosità

pubblicato il 14 novembre 2016

Bruce Springsteen in panne: lo salva un gruppo bikers

Avventura in moto a lieto fine per la star americana

Bruce Springsteen in panne: lo salva un gruppo bikers

Per fortuna, in fatto di attualità, ogni tanto ci nutriamo anche di buone notizie dal mondo delle moto. Lo spunto arriva da “The Boss”, uno degli artisti più noti della musica contemporanea nonché una star assoluta del rock. La celebrità americana, appassionata di moto (è innamorato delle Harley Davidson), come ci racconta "The Guardian" è finito in panne sul ciglio di una strada di Freehold, in New Jersey, nei pressi del parco di Allaire. Ma per fortuna, la storia per il singer si è conclusa bene.

Subito in aiuto

Alcuni bikers del Frehold American Legion (Dan Barkalow, Bob Grigs e Ryan Bailey) si trovavano di passaggio sulla stessa via, di ritorno di una cerimonia in memoria dei veterani del Vietnam a Holmdel: si sono fermati quando hanno visto un tizio armeggiare intorno alla sua due ruote. Ma solo una volta avvicinatisi,i biker hanno capito che quell'uomo con giubbino di pelle marrone e bandana rossa al collo era il Boss.

Però la moto…

Per quanto impegno ci abbiano messo non è ripartita. Springsteen è salito sulla Harley di uno dei reduci, e tutti insieme se ne sono andati in un vicino bar. “Siamo stati lì per mezz'ora a chiacchierare e ad aspettare che qualcuno lo venisse a prendere. Una bella persona, davvero alla mano. Abbiamo parlato di moto, e di quando lui viveva a Freehold. È stato bello aiutarlo, tutta gente di Freehold che si dà una mano”. Uno scatto-ricordo postato su Facebook testimonia il lieto fine: “I biker sono solidali tra loro - ha commentato Barkaow -. Mi sono fermato per vedere se aveva bisogno di aiuto. Ed era Bruce”.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , curiosità , personaggi , personaggi famosi


Top