Novità

pubblicato il 8 novembre 2016

Kawasaki Versys-X 300 2017

Era tanto attesa e finalmente la vediamo senza veli al Salone di Milano

Kawasaki Versys-X 300 2017
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Kawasaki Versys-X 300 2017 - anteprima 1
  • Kawasaki Versys-X 300 2017 - anteprima 2
  • Kawasaki Versys-X 300 2017 - anteprima 3
  • Kawasaki Versys-X 300 2017 - anteprima 4
  • Kawasaki Versys-X 300 2017 - anteprima 5
  • Kawasaki Versys-X 300 2017 - anteprima 6

Cosa succede che uniamo una serie di successo come Kawasaki Versys a una meccanica di successo come quella Ninja/Z 300? Probabilmente nasce un nuovo best seller mondiale, o almeno è quello che auspicano ad Akashi con questa nuova Versys-X 300 2017, versione di piccola cilindrata di una delle crossover preferite dagli europei.

La prima Versys da 300cc

Manubrio alto, posizione di guida comoda, capacità di carico aumentata e look avventuroso. Questi sono gli elementi su cui punta Kawasaki per andare a sfidare in maniera diretta le nuove mini-adventurer di BMW e Suzuki. Il motore è il bicilindrico parallelo di 296cc già apprezzato su Ninja e Z, ma rivisto nell'erogazione ai medi regimi per assecondare una guida stradale più piacevole e consumi ridotti, grazie al nuovo setting dell'iniezione elettronica.
Il cupolino e le linee di serbatoio e fianchetti regalano una nuova interpretazione del concetto Versys, il serbatoio ha una capacità aumentata e consente un'autonomia fino a 400 km, mentre il telaio in acciaio completamente nuovo è stato studiato per avere manovrabilità e leggerezza. 

È piccola ma sempre più grande

La forcella è una 41mm di tipo tradizionale ma a lunga escursione, così come il mono posteriore Uni-Trak che lavora su un inedito forcellone, le ruote sono da 19" davanti e da 17" dietro. La possibilità di scegliere fra selle di diversa altezza (optional) permette al pilota di personalizzare la posizione di guida e ci sono tanti accessori votati al viaggio (per esempio borse laterali da 17 litri e bauletto da 30 litri) e al commuting urbano. In sostanza, è una piccola che vuole comportarsi da grande, sia come estetica che come layout generale... sarà una bella lotta nel nuovo segmento delle piccole avventurose.

Autore: Redazione

Tag: Novità , eicma 2016


Top