Novità

pubblicato il 7 novembre 2016

Honda Forza 125 2017

Importanti miglioramenti per uno scooter di grande successo sui mercati europei

Honda Forza 125 2017
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Honda Forza 125 2017 - anteprima 1
  • Honda Forza 125 2017 - anteprima 2
  • Honda Forza 125 2017 - anteprima 3
  • Honda Forza 125 2017 - anteprima 4
  • Honda Forza 125 2017 - anteprima 5
  • Honda Forza 125 2017 - anteprima 6

Pratico e vivace, Honda Forza 125 si affaccia al mercato 2017 con una serie di aggiornamenti particolarmente interessanti, al fine di rendere ancora più soddisfacente l’esperienza d’uso da parte degli utenti. Un mezzo che ha saputo ritagliarsi una fetta di pubblico importante sui mercati europei, grazie all’equilibrio generale e alle ottime doti da commuter. Sulla nuova versione arriva l’omologazione euro4 per il motore “eSP” a 4 valvole dotato di sistema Start&Stop. Un’unità che, lo ricordiamo, è capace di percorrere 43,5 km/l nel ciclo medio... che tradotto, grazie al serbatoio da 11,5 litri, significa un’autonomia davvero elevata, prossima ai 500 km. Al posto della tradizionale chiave, arriva una pratica Smart-Key, mentre il riposizionamento degli specchietti retrovisori vuole offrire una migliore visibilità e quindi più sicurezza alla guida. Esattamente come i nuovi ammortizzatori posteriori perfezionati nella resa e gli pneumatici Michelin City Grip.

Confortevole anche in due

A contraddistinguere il Forza 125 sono sicuramente le riconosciute doti di agilità, cui contribuisce anche il telaio leggero e resistente, perfetto per “lavorare” al meglio con ruote da 15’’ (davanti) e 14’’ (dietro). Completano la dotazione di bordo i gruppi ottici a LED, mentre ad assicurare buone doti di comfort, anche nella guida in due, ci pensano il parabrezza regolabile e la buona capacità di carico. Al momento non sono ancora stati comunicati i tempi di commercializzazione in Italia e il prezzo di listino.

Autore: Redazione

Tag: Novità , scooter , eicma 2016


Top