Novità

pubblicato il 8 novembre 2016

KTM 1290 Super Duke 2017

Nuovo design che si uniforma al nuovo family feeling austriaco. Migliora anche l'elettronica e il motore è Euro4

KTM 1290 Super Duke 2017
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • KTM 1290 Super Duke 2017 - anteprima 1
  • KTM 1290 Super Duke 2017 - anteprima 2
  • KTM 1290 Super Duke 2017 - anteprima 3
  • KTM 1290 Super Duke 2017 - anteprima 4
  • KTM 1290 Super Duke 2017 - anteprima 5
  • KTM 1290 Super Duke 2017 - anteprima 6

Con l'arrivo del restyling per la KTM 1290 Super Duke, arriva anche l'uniformità del family feeling fra tutti i principali modelli del marchio, sia naked che adventure. Ammettiamo, però, che è sulla nuda top di gamma che questo disegno trova la sua migliore espressione. 

Estetica in linea con la "famiglia"

Cambia il faro con la nuova unità full LED, mentre il serbatoio e i fianchetti hanno linee più morbide e si protraggono in avanti per abbracciare gli steli della forcella. Quest'ultima è una nuova WP con idraulica separata, mentre al posteriore il mono - sempre WP - ha una molla più rigida. 
Il nuovo codino è ancora più affilato e le nuove cover plastiche lasciano molto più in vista il bel telaietto posteriore a traliccio, che ora si può vedere per quasi tutta la lunghezza del posteriore. La strumentazione TFT di nuova generazione è un piccolo concentrato di tecnologia. Tutte le informazioni sono gestibili dal manubrio e ha numerose funzioni, con una gestione dell'elettronica molto più intuitiva.

Tutte le migliorie a meccanica e elettronica

Il motore è il solito LC8 da 1.301 cc, che nella configurazione 2017 con omologazione Euro4 eroga 177 CV. Le valvole d'aspirazione sono in titanio e una nuova forma della camera di combustione aumenta il rapporto di compressione. I condotti di scarico sono stati accorciati e presentano una paratia gestita da un'attuatore che favorisce l'uscita dolce dei gas di scarico. In questa nuova versione le emissioni nocive vengono ridotte del 10%.
Fra le altre novità, c'è un nuovissimo cruise control che funziona dalla seconda alla sesta fino a 200 km/h, mentre nuove chiavi con trasponder permettono di accendere la moto e di aprire il tappo del carburante lasciando la chiave in tasca. Con la Super Duke 2017 si può acquistare come optional anche il Perfomance Pack che offre il Motor Slip Regulation e il quickshifter +, mentre nel Track Pack è presente anche il launch control, il nuovo controllo di trazione MTC con 9 diverse regolazioni e controllo dello slittamento e una mappa addizionale che sfoga tutta la potenza e ha l'anti-wheelie disinseribile. Per finire, gomme Metzeler M7RR di serie e due colorazioni, una bianca-arancio e una nero-arancio.

Autore: Redazione

Tag: Novità , eicma 2016


Top