Novità

pubblicato il 8 novembre 2016

Triumph Street Scrambler 2017

Novità in gamma Bonneville, arriva una scramblerina sulla base della Street Twin

Triumph Street Scrambler 2017

L'autunno dei saloni, per Triumph, porta una serie di nuovi modelli della gamma Bonneville, così dopo le Street Cup e T100 viste a Intermot, scopriamo la nuova Street scrambler esposta in anteprima a EICMA 2016. Al salone di Milano è lei la regina dello stand, e propone un look tuttoterrenno davvero intrigante.

Più aggressiva e tassellata

La parole "Street" e "Scrambler" messe assieme potrebbero stonare: è una moto per la strada o per il fuoristrada? più la prima che la seconda, ma il look è aggressivo e ispirato all'off-road di un tempo, con piccoli dettagli che la rendono adatta anche a percorrere mulattiere e piccoli tratti sterrati. 
Il telaio è stato leggermente modificato, con una seduta più alta rispetto al resto della serie Bonneville Street Twin, dalla quale riprende meccanica e impostazione di base. Gli ammortizzatori posteriori sono più lunghi e c'è più escursione, mentre il nuovo cerchio anteriore da 19" riesce a ospitare pneumatici semi-tassellati Metzeler Tourance. Il motore è il Bonneville High Torque da 900 cc, già conosciuto, con controllo ride-by-wire e traction control disinseribile. In esclusiva per questa moto, è possibile disattivare anche l'ABS per i tratti sterrati un po' più impegnativi.

Inconfondibilmente Scrambler

Esteticamente si distingue dal resto della gamma per la particolare sella passeggero intercambiabile e portapacchi posteriore in alluminio, mentre le pedane passeggero sono removibili e quelle anteriori di ispirazione enduro. Sotto la culla del telaio c'è una piastra di protezione e molti particolari sono verniciati in tonalità graphite. Non si può non notare anche lo scarico a passaggio alto con doppio terminale a destra, un must per una Scrambler Triumph, qui in una bellissima finitura con piastre paracalore lungo tutta la parte a contatto con le gambe del pilota e del passeggero. 
La Street Scrambler sarà disponibile nelle colorazioni Jet Black, Matt Khaki Green e nella versione bicolore Korosi Red e Frozen Silver, con filetti Jet Black verniciati a mano ed esclusive decalcomanie per il serbatoio. Arriverà sul mercato europeo con un bel catalogo accessori a corredo.

Autore: Redazione

Tag: Novità


Top