Novità

pubblicato il 7 novembre 2016

Ducati Multistrada 950 2017

A Eicma 2016 debutta la più piccola delle “multibike” di Borgo Panigale

Ducati Multistrada 950 2017
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Ducati Multistrada 950 - anteprima 1
  • Ducati Multistrada 950 - anteprima 2
  • Ducati Multistrada 950 - anteprima 3
  • Ducati Multistrada 950 - anteprima 4
  • Ducati Multistrada 950 - anteprima 5
  • Ducati Multistrada 950 - anteprima 6

Se vi ha sempre affascinato la Ducati Multistrada ma l’avete sempre considerata troppo impegnativa, da Borgo Panigale arriva una nuova alternativa. Si chiama Multistrada 950, è tra le novità di Eicma 2016, ed è pensata per offrire prestazioni alla portata di tutti, anche per i meno esperti: è una moto che può essere utilizzata tutti i giorni per il classico tragitto casa-lavoro ma che si adatta perfettamente anche al turismo a medio-lungo raggio (anche in coppia) e all’enduro (con gli accessori giusti).

La Multistrada per tutti

Dal punto di vista estetico la parentela con la Multistrada 1200 è più che palese. Le forme sono quelle, le proporzioni anche. Il family feeling, insomma, non muta. Ovviamente gli ingombri sono minori, così come ridotto è il peso complessivo della moto. L’altezza da terra è di 840 mm (come optional c’è anche la sella bassa e quella alta) e davanti c’è la ruota da 19’’. Il serbatoio è da 20 litri e garantisce un’ottima autonomia. La ciclistica della nuova Ducati Multistrada 950 prevede il classico telaio a traliccio in tubi d’acciaio abbinato al forcellone bibraccio fuso in alluminio. Davanti c’è una forcella Kayaba completamente regolabile da 48 mm di diametro e con escursione di 170 mm. Dietro, invece, troviamo un mono Sachs completamente regolabile con escursione da 170 mm. Il contatto con l’asfalto è assicurato da pneumatici Pirelli Scorpion Trail II nelle misure 120/70 ZR19 all'anteriore e 170/60 x ZR17 al posteriore.

Motore da 113 CV e Ducati Safety Pack

A spingere la nuova Ducati Mulistrada 950 ci pensa il bicilindrico Testastretta 11° da 937cc capace di erogare 113 CV (83,1 kW) a 9.000 giri/minuto e una coppia massima di 9.8 kgm (96,2 Nm) a 7.750 giri/minuto. È abbinato a una frizione antisaltellamento e all’acceleratore elettronico ride by wire con quattro Riding Mode (Touring, Sport, Urban ed Enduro). Che dialoga con il pacchetto tecnologico Ducati Safety Pack, che comprende l’ultima evoluzione dell’ABS Bosch 9.1 MP regolabile su 3 livelli e il Traction Control regolabile su 8 livelli. L’impianto frenante della Multistrada 950 è invece caratterizzato da pinze radiali monoblocco Brembo M4-32 a 4 pistoncini da 32 mm di diametro e 2 pastiglie, pompa assiale e doppio disco anteriore da 320 mm. Al posteriore troviamo invece un singolo disco da 265 mm di diametro su cui lavora una pinza flottante, sempre Brembo. Ducati Multistrada 950 viene proposta in due tinte: Rosso Ducati con telaio Racing Grey e cerchi ruota grigio opaco e Star White Silk con telaio Racing Grey e cerchi ruota grigio opaco.

Autore: Redazione

Tag: Novità , bicilindriche , turismo , eicma 2016


Top