Curiosità

pubblicato il 3 novembre 2016

SEMA 2016: il meglio del tuning a Las Vegas

I tempi stanno cambiando ma lo stile americano resta...

SEMA 2016: il meglio del tuning a Las Vegas

Il SEMA Show di Las Vegas è una delle manifestazioni automobilistiche più grandi al mondo dedicata a tutti gli specialisti del settore Tuning. Quest’anno l’evento è aperto al pubblico dall’1 al 4 novembre e gli espositori sono circa 2mila. Ad ogni edizione sono centinaia le star che partecipano all’evento, soprattutto piloti e volti noti della TV americana, ma le vere star sono le auto. Qui si può vedere veramente di tutto; dalle piccole Mazda MX-5 elaborate da Kuro, al SUV più veloce di sempre, l’imperativo è stupire.


Le regine dell’evento restano ovviamente le muscle car a stelle e strisce, ma non mancano le sorprese come questa Ferrari 458 elaborata da Vorsteiner. Il marchio Fiat non prende parte a questa edizione, ma il gruppo FCA ha mostrato i muscoli con le Jeep Mopar, in particolare ha impressionato gli appassionati del 4x4 un concept del Wrangler con meccanica, tecnologia e componenti di generazioni differenti, una sorta di “the best of” di tutte le edizioni di uno dei fuoristrada più amati di sempre. Da sottolineare, però, che il fenomeno del “downsizing” sta arrivando anche oltre Oceano; il caso più evidente è questa Camaro (da sempre sinonimo di muscle car ed eccesso), che monta un “misero” 2.0 Turbo. Nell’era della guida autonoma e delle auto elettriche, il SEMA rappresenta uno di quegli eventi “vecchio stile”, in cui il rombo dei motori emoziona ancora come una volta, ma oggi è doveroso uno sguardo al futuro e all’innovazione. Per chi volesse rimanere aggiornato su uno degli eventi più “spettacolari” del mondo delle auto consigliamo il dossier di OmniAuto.it.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , curiosità , auto


Top