Novità

pubblicato il 8 novembre 2016

Moto Guzzi V7 III 2017

La classica di Mandello del Lario si rinnova

Moto Guzzi V7 III 2017

Moto Guzzi fa debuttare a Eicma 2016 la nuova V7 III, evoluzione del progetto V7 che negli anni ha riscosso un successo importantissimo. Arriva nel 2017 nelle varianti Stone, Special e Racer, oltre alla special edition Anniversario, che celebra i cinquant’anni del marchio di Mandello.

Come cambia

La Moto Guzzi V7 III si aggiorna dal punto di vista estetico mantenendo però inalterata la sua indole di moto originale e dal grande stile. È innanzitutto dotata di una nuova sella, che oltre ad avere una forma diversa è anche più bassa (altezza da terra di 770 mm). Cambia dunque la posizione di guida, perché è mutato anche il posizionamento delle pedane. Gli interventi estetici riguardano i collettori di scarico, le teste del motore e i fianchetti laterali. Ma anche gli indicatori di direzione, gli specchietti più larghi e il tappo serbatoio. Insomma, piccoli dettagli che nel complesso cambiano notevolmente il design della moto. Il telaio a doppia culla in acciaio è stato rinforzato nella zona anteriore e prevede una nuova geometria di sterzo che garantisce un miglior comportamento dell’anteriore. Dietro spiccano nuovi ammortizzatori Kayaba regolabili nel precarico. C’è una nuova frizione a secco e il cambio ha subìto alcune modifiche nella rapportatura. Il motore è stato aggiornato, è ora Euro 4, ed è cresciuto nella potenza erogata: 52 CV a 6.200 giri/min e 60 Nm a 4.900 giri/min.

Le versioni disponibili

La nuova Moto Guzzi V7 III è disponibile, come anticipato, nelle già noti varianti Stone, Special e Racer. La prima è più spartana ed è caratterizzata da una verniciatura nero opaco (ma è disponibile anche nelle altre tinte opache), da cerchi a razze e dalla strumentazione a quadrante singolo. La Special è la più classica della famiglia e propone ruote a raggi, strumentazione a doppio quadrante, sella con cuciture a vista e la tipica doppia fascia colorata sui fianchetti sottosella. La più sportiva, Racer, invece, ha una posizione di guida sportiva (grazie a semi manubri), parti in alluminio, sella con gobba, pedane arretrate ammortizzatori Öhlins regolabili e nuova grafica satinata. Infine l’edizione speciale, Anniversario, spicca per la sella in vera pelle i parafanghi in alluminio spazzolato e la grafica dedicata.

Autore: Redazione

Tag: Novità , naked , eicma 2016


Top