Epoca e Classiche

pubblicato il 1 novembre 2016

Yamaha YZE OWD8 del 1993 di Stephane Peterhansel in vendita

Con questa moto il campione francese ha vinto la Parigi-Dakar 1993 e viene venduta ancora conservata dopo la vittoria

Yamaha YZE OWD8 del 1993 di Stephane Peterhansel in vendita
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Yamaha Parigi-Dakar 1993 di Peterhansel - anteprima 1
  • Yamaha Parigi-Dakar 1993 di Peterhansel - anteprima 2
  • Yamaha Parigi-Dakar 1993 di Peterhansel - anteprima 3
  • Yamaha Parigi-Dakar 1993 di Peterhansel - anteprima 4
  • Yamaha Parigi-Dakar 1993 di Peterhansel - anteprima 5
  • Yamaha Parigi-Dakar 1993 di Peterhansel - anteprima 6

Nel 1993 si è corsa la 15a edizione della Parigi-Dakar, competizione durissima attraverso il deserto africano, con partenza dall'Europa e arrivo nella capitale del Senegal. Al tempo non era un'impresa per tutti, solo 46 moto si presentarono alla partenza di quell'edizione e fra tutte si è distinta la Yamaha YZE OWD8 di un certo Sephane Peterhansel, proprio quella che è in vendita da Classic Motorbikes.

Una delle più belle dakariane

Un pezzo davvero unico, ancor più che raro. Presenta sulla tabella il numero 1, perchè il francese aveva già vinto le due edizioni precedenti oltre al '93, e ne avrebbe vinto anche 3 in seguito, per un totale di 6 Paris-Dakar conquistate in moto, poi seguite da altre 6 dentro l'abitacolo di un'auto. Totale? ben 12.
La moto in vendita è l'ufficialissima versione da 850 cc, nata sulla base della 750 stradale ma completamente rivoluzionata da Yamaha Motor France in collaborazione con il reparto corse giapponese. Il motore è un bicilindrico parallelo, come tradizione vuole, e il frontale con il serbatoio maggiorato  il caratteristico cupolino con lente faro ovale, la rendono senza dubbio una delle più belle dakariane degli anni '90.

Conservata così come ha tagliato il traguardo

Questa moto è appartenuta alla collezione di Yamaha Motor France per 20 anni e non è stata minimamente toccata dopo aver tagliato il traguardo di Dakar '93. In sostanza, si tratta di una moto conservata e ben lavata. I graffi, la verniciatura scrostata il alcuni punti, il cupolino e il codino rotti, il carter rovinato dalle protezioni dello stivale, sono tutte "ferite di battaglia" che raccontano la storia.
La moto è stata da poco rimessa in moto dopo un lungo periodo di stop, ora è marciante e in perfetta forma. Viene venduta corredata di documenti e certificato di autenticità, ma il prezzo non è stato comunicato al pubblico, ogni trattativa è strettamente riservata. Quanto sareste disposti a spendere per mettervi in garage un pezzo di storia delle due ruote?

Autore: Redazione

Tag: Epoca e Classiche , curiosità , epoca , dakar


Top