Special e Elaborazioni

pubblicato il 26 ottobre 2016

Ducati Pandora, la special firmata Young Guns Speed Shop

Si ispira alle moto degli anni ’70, ma sotto l’abito vintage c’è la più recente tecnologia Ducati

Ducati Pandora, la special firmata Young Guns Speed Shop
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Ducati Pandora, la special - anteprima 1
  • Ducati Pandora, la special - anteprima 2
  • Ducati Pandora, la special - anteprima 3
  • Ducati Pandora, la special - anteprima 4
  • Ducati Pandora, la special - anteprima 5

Andiamo subito al punto, senza perderci in chiacchiere inutili. La base di partenza, pensate, è una nuovissima Ducati Monster 1200 R. Quella che vedete in foto è invece una “Ducati Pandora”. Tra le due ci passa tanta passione e un gran bel lavoro – sfidiamo chiunque a dire il contrario – di customizzazione svolto da Young Guns Speed Shop.

Una sportiva un po’ café racer

Ducati Pandora è un ibrido tra una café racer e una vera e propria sportiva. Si ispira alle moto degli anni ’70, come la 900ss e la 750 Sport, e sfoggia linee classiche dall’aspetto moderno. È una sorta di incontro tra due epoche separate. Non è però una moto destinata alla strada. Resta un prototipo, una moto da corsa: è spogliata infatti di ogni sovrastruttura e non prevede targhe, luci, specchietti e quant’altro.

Niente fronzoli, solo sostanza

È una moto ridotta all’essenziale. Per realizzarla si è lavorato sul telaio posteriore e su tutta la zona superiore. Il classico serbatoio si sdoppia in due “contenitori di benzina” più piccoli posizionati immediatamente dietro e davanti alla sella monoposto; tra l’altro – a occhio – la porzione di spazio riservata al pilota difficilmente permetterà a una persona leggermente in sovrappeso di guidare.

Livrea bianca e blu

Impossibile non notare lo scarico con corto messo lì in bella vista, così come non può passare inosservato il bicilindrico Ducati apprezzabile in ogni suo particolare. Completano il quadro i semi-manubri e la tinta blu e bianca scelta per “serbatoio”, coda e telaio. Ah, se dovesse interessarvi una moto da corsa differenti da tutte le altre, il preparatore fa sapere che questo esemplare è in vendita

Autore: Redazione

Tag: Special e Elaborazioni , special


Top