Novità

pubblicato il 4 ottobre 2016

Kawasaki Z1000SX 2017

La sportiva che adora i viaggi è stata aggiornata fuori e dentro

Kawasaki Z1000SX 2017
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Kawasaki Z1000SX 2017 - anteprima 1
  • Kawasaki Z1000SX 2017 - anteprima 2
  • Kawasaki Z1000SX 2017 - anteprima 3
  • Kawasaki Z1000SX 2017 - anteprima 4
  • Kawasaki Z1000SX 2017 - anteprima 5

La supernaked di Casa Kawasaki Z1000SX si aggiorna per il 2017, presentandosi a Intermot 2016 con una look leggermente rivisto in alcuni dettagli, con un motore Euro4 e con piccoli accorgimenti tecnici. Sarà disponibile nelle colorazioni Candy Lime Green, Spark Black Metallic e Candy Burnt Orange.

Carena più protettiva e selle più confortevole

La carena della nuova Kawasaki Z1000SX 2017 è leggermente più larga, mentre il cupolino regolabile è più alto e protettivo rispetto a quello del modello precedente. I gruppi ottici integrano ora fari a LED più performanti. Cambia la strumentazione, che accoglie un nuovo contagiri analogico e uno schermo LCD più completo e leggibile. Sono state riviste le selle di pilota e passeggero, che ricevono qualche cm in più e un’imbottitura più sostanziosa, facendo crescere il livello di comfort offerto soprattutto nei lunghi viaggi. Dove faranno comodo le valigie, il cui sistema di montaggio e rimozione è stato reso più facile e pratico, senza intralciare la funzionalità delle maniglie passeggero. La sella del pilota è stata inoltre ribassata di 5mm (815mm).

Motore Euro4 e tecnologia di ultima generazione

Sulla nuova Kawasaki Z1000SX 2017 troviamo una tecnologia ancora più evoluta. La nuova piattaforma inerziale IMU controlla attraverso un giroscopio tutti i movimenti della moto e, dialogando con controllo della trazione e ABS, rende la guida più divertente e sicura in tutte le condizioni. Il motore da 1043cc e 142 CV di potenza massima è stato leggermente rivisto ed è ora omologato Euro4. Debutta, infine, una nuova frizione antisaltellamento dotata di una leva più morbida rispetto a quella del modello precedente.

Autore: Redazione

Tag: Novità , Intermot2016


Top