Novità

pubblicato il 4 ottobre 2016

KTM 1090 e 1290 Adventure 2017

La gamma cambia radicalmente e perde la cilindrata di mezzo, ora ci sono Adventure R e Super Adventure R, S e T

KTM 1090 e 1290 Adventure 2017
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • KTM Gamma Adventure 2017 - anteprima 1
  • KTM Gamma Adventure 2017 - anteprima 2
  • KTM Gamma Adventure 2017 - anteprima 3
  • KTM Gamma Adventure 2017 - anteprima 4
  • KTM Gamma Adventure 2017 - anteprima 5
  • KTM Gamma Adventure 2017 - anteprima 6

KTM rimescola le carte della gamma più avventurosa del suo listino e presenta importanti aggiornamenti. Le cilindrate si riducono a due, 1090 e 1290, mentre i modelli saranno in tutto quattro: Adventure, Adventure R, Super Andventure S, R e T. ma andiamo per gradi.

Le 1090

Da 1050 a 1090 il passo è breve. La entry level delle austriache avventurose si adegua alla numerazione tradizionale (quella con il 90 finale) e si declina in due versioni, una che è la vera sostituta della 1050 e un'altra che porta il tassello e la configurazione un po' più estrema anche alla cilindrata più bassa.  
La prima ha il motore aggiornato a 125 CV e la ruota anteriore da 19", un must del modello entry level con le ruote in lega, mentre la versione R ha l'allestimento che piace ai fuoristradisti con ruota anteriore da 21 a raggi, pneumatici tassellati e look molto più sportivo, con protezioni e sospensioni rialzate WP. Ovviamente ci sono ABS e riding mode per controllare la meglio l'elettronica. L'estetica è pressochè invariata per entrambe le versioni, ma ci sono nuove colorazioni.

Le 1290

La vera novità arriva dalle nuove 1290, che diventano un trittico di soluzioni adatta a tutti i motociclisti che amano i viaggi. Con la versione da 160 CV del bicilindrico LC8 si passa dalla versione S alla versione T e alla R, con specifiche differenti per ogni modello e un'estetica rinnovata.
La Super Adventure S è una versione standard, ovvero quella di base adatta a un po' tutti i gusti, con cerchio anteriore da 19" e pneumatici semitassellati. Ha un nuovissimo frontale che fa debuttare l'estetica rinnovata dei modelli 1290, con un vero e proprio nuovo gruppo ottico ampissimo e a LED, incorniciato da un cupolino più protettivo che in precedenza e con strumentazione TFT da 6,5".
La 1290 Super Adventure R è la stessa moto ma declinata in versione off-road con le stesse caratteristiche della 1090, quindi sospensioni dalla diversa taratura, ruota anteriore da 21" e gomme tassellate, più look e protezioni da vera enduro. Per finire la Super Adventure T, ovvero quella con serbatoio maggiorato che già conosciamo e che rappresenta il top di gamma della serie. Al contrario delle sorelline 1290, però, mantiene ancora l'estetica della precedente versione, confermando la bontà delle sue caratteristiche da grande viaggiatrice. Ovviamente anche su queste non mancano le nuove colorazioni, i controlli elettronici e il Motorcycle Stability Control.

Autore: Redazione

Tag: Novità , Intermot2016


Top