Attualità e Mercato

pubblicato il 30 settembre 2016

Una Yamaha R1 firmata da Rossi per aiutare i bimbi boliviani

Andrà all'asta per finanziare il progetto "Rayito de Sol" de La Gotita Onlus. Il vincitore la riceverà direttamente da Valentino

Una Yamaha R1 firmata da Rossi per aiutare i bimbi boliviani

La potenza del nome di Valentino Rossi non è importante solo per il marketing delle aziende con cui collabora, ma anche per le molto più nobili cause legate alla beneficenza. Yamaha e il Dottore hanno incontrato La Gotita Onlus, associazione che da anni supporta alcune comunità di accoglienza boliviane che si occupano della salute e dell'educazione di bambini che vivono in condizioni disagiate. 

Base d'asta bella alta

L'associazione senza scopo di lucro riceverà il ricavato di un'asta dove verrà messa all'incanto una specialissima Yamaha YZF-R1 m.y 2016 autografata da Valentino, che sarà presente anche alla consegna della moto al vincitore dell'asta durante un evento ufficiale Yamaha.
Ovviamente non pensate di portarvi a casa una moto a prezzo di listino con un progetto così ambizioso, per questo prestigioso e benefico esemplare il prezzo di partenza dell'asta è fissato a 60.000 Euro. Chi vuole partecipare potrà fare la sua offerta online sul sito charitystar.com, dove l'asta sarà attiva dal 10 al 30 ottobre

Dove andranno di preciso i soldi?

Tutto il ricavato che andrà nelle mani di La Gotita Onlus servirà a finanziare il progetto "Rayito de Sol", che prevede la realizzazione di corsi di inglese, musica, canto, botanica e agraria per i bambini e i ragazzi (anche portatori di handicap) di 4 centri d'accoglienza boliviani. Ma non solo, perchè con i fondi verrà realizzato anche un campo da calcio, una serra, una "panaderia" e una "pasticeria". Insomma, una moto per garantire un futuro di istruzione, formazione e lavoro a tanti giovanissimi bisognosi d'aiuto. Ottima mossa, Yamaha!

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , curiosità , personaggi


Top