Sport

pubblicato il 26 settembre 2016

MotoGP: Valentino continuerà a correre anche dopo il 2018?

Il suo contratto scade fra due stagioni, ma se dovesse essere ancora al top lo vedremo in pista da quarantenne?

MotoGP: Valentino continuerà a correre anche dopo il 2018?

"Sono già in paranoia pensando che alla fine del 2018 mi tocca a smettere. Mi piace molto avere un progetto a lungo termine, quest'anno, l'anno prossimo e quello ancora dopo. Poi nel 2018 dovrò pensarci bene e decidere cosa fare. Dipenderà molto dai risultati. E' un po' imbarazzante pensare di continuare a correre anche dopo i 40 anni, ma ci dovrò pensare". Sono parole di Valentino Rossi riprese da motorsport.com.

Finché è capace di vincere è difficile ritirarsi

Che il pilota più amato di sempre sia anche il più anziano in pista lo sapevamo già, per lui gli anni stanno correndo velocemente e - pur sembrando ieri - sono già 20 anni che è sulle scene mondiali. L'età anagrafica di Valentino, però, è in profondo contrasto con i suoi risultati, che rimangono di primissimo livello anche a 37 anni. Essere così in forma quando i 40 sono più vicino dei 30 è qualcosa che raramente abbiamo visto nel motociclismo mondiale. 
La dichiarazione di Vale riportata sopra non spunta fuori dal nulla, è la risposta ad alcuni giornalisti che gli hanno riportato una frase di Silvano Galbusera, il suo tecnico, che ha sottolineato quanto l'età non stia influendo troppo sulla prestazione del pilota e che sarebbe un peccato vederlo mollare fra appena 2 anni se dovesse essere ancora al top della classifica.

Rossi in MotoGP a 40 anni?

Rossi ha avuto una prima parte di carriera senza rivali al suo livello ma da quando i nomi di Lorenzo, Stoner e Marquez l'hanno affiancato in cima alla classifica la conquista di un altro titolo MotoGP è diventata molto più ardua. Il decimo mondiale è ancora stampato nella mente del Dottore e finchè ci sono buone possibilità di portarlo a casa, la voglia di ritirarsi definitivamente viene meno. Matematicamente quest'anno è ancora della partita e ha altri due tentativi prima di decidere cosa fare della sua carriera nel 2018, a 39 anni. A voi piacerebbe vedere un Vale quarantenne ancora sulla cresta o è ora che se ne faccia una ragione e che chiuda la carriera anche senza conquistare altri titoli?

Autore: Redazione

Tag: Sport , personaggi


Top