Novità

pubblicato il 19 settembre 2016

Mondial Hipster 125 2017

L'abbiamo vista a EICMA 2015 come prototipo e ora è pronta a rilanciare il marchio italiano

Mondial Hipster 125 2017

All'ultimo salone di Milano era passata un po' in sordina, ma la Mondial Hipster verrà davvero prodotta e all'Intermot di Colonia vedremo finalmente la versione definitiva, praticamente identica al prototipo visto lo scorso anno a EICMA. Qualcuno non ci avrebbe scommesso due lire su un ritorno del glorioso marchio italiano, e invece eccolo qua, rinascere dalle sue ceneri, benchèé con meno fascino del bel periodo dei titoli mondiali.

La Hipster si farà

Il brand vuole ricominciare a produrre legandosi alle origini del marchio, per questo nel nuovo asset societario è stato ripreso l'acronimo FB, dai Fratelli Boselli che l'hanno fondata nel lontano 1929. Con la Hipster però c'è un legame molto labile con il passato, si tratta di una scramblerina dallo stile modern-vintage, una sorta di Ducati Scrambler in miniatura ma con una personalità tutta sua e con un motore 125 DOHC dotato di iniezione elettronica e raffreddamento a liquido.
Al look originale si abbina la forcella a steli rovesciati e il doppio ammortizzatore posteriore, un mix fra passato e presente che non dispiace. Il target primario è quello dei giovani, il nome Hipster richiama anche la moda del momento e uno stile ben preciso, a metà fra il ricercato e lo sbarazzino proprio come questa moto. 

Anche una endurina 

Sulla locandina della presentazione, però, campeggia anche un'altra moto che non è citata nel comunicato stampa. Una endurina molto problabilmente dotata dello stesso motore della Hipster, con ciclistica ed estetica decisamentem moderne. Assieme le vedremo al Salone di Colonia, per capire se questo rilancio del brand italiano sarà ben accettato dal pubblico e dal mercato. Noi gli auguriamo più fortuna di quando attaccarono il mercato con l'esclusivissima Mondial Piega 1000, ve ne parlammo qui.

Autore: Redazione

Tag: Novità , anticipazioni


Top