Curiosità

pubblicato il 15 settembre 2016

Guy Martin tenterà di battere il record assoluto di velocità su due ruote

Guiderà un prototipo streamliner Triumph e proverà a battere l'attuale record di 616 km/h

Guy Martin tenterà di battere il record assoluto di velocità su due ruote

Se ne parla da diversi mesi, ma è quasi arrivato il momento in cui tutto verrà deciso. Guy Martin salirà in sella (o meglio, si calerà dentro) al prototipo Infor Rocket, lo streamliner di Triumph, per realizzare un nuovo record di velocità su due ruote. Questa sfida potrebbe portare Guy ancora una volta nel guinness dei primati diventando il motociclista più veloce di sempre. 

Vuole superare i 620 km/h!

Il tutto accadrà, come sempre, nel lago salato di Bonneville, dove il pilota inglese ha già percorso alcuni lanci di prova raggiungendo le 274,2 miglia orarie (441,28 km/h), con l'obbiettivo di battere il record attualmente esistente di 376,63 miglia orarie, ovvero 616,12 km/h, una velocità folle!
Per riuscirci, la Infor Rocket è dotata di due motori tre cilindri Triumph Rocket III opportunamente preparati con sovralimentazione a turbina e alimentati a metanolo per una potenza complessiva di circa 1000 CV, su un telaio streamliner realizzato da una monoscocca in carbonio-kevlar. . Il tentativo di record ufficiale è schedulato per questo weekend.

Tensione e preparazione

Quel pazzo di Guy ha dichiarato: "Superato il problema della manovrabilità a basa velocità, è tutta una questione di gestire l'accelerazione, in più il vento può essere un problema, diciamo che non è uno di quei casi dove si sale e si gira la manopola del gas con tranquillità. Gli ingegneri Triumph hanno costruito un mezzo straordinario, dandomi davvero la possibilità di battere il record assoluto di velocità su terra su due ruote". In bocca al lupo Guy!

 

Autore: Alberto Comparato

Tag: Curiosità , curiosità , personaggi


Top