Curiosità

pubblicato il 1 settembre 2016

Donne in moto: sono sempre di più le cinquantenni

Uno studio rivela che le over 50 che diventano motocicliste sono in numero sempre maggiore

Donne in moto: sono sempre di più le cinquantenni

Donne in moto, un argomento che abbiamo trattato spesso e che ormai non fa più notizia. Le ragazze che scelgono le due ruote sono sempre di più e ormai stanno formando una comunità attiva, con motoclub nutriti e motoraduni dedicati solo a loro. A Milano il prossimo 10 settembre ci sarà la Women Riders’ Night, e in riferimento a questo evento corriere.it ha scovato una interessante statistica britannica.

Le "signore" scoprono il piacere della moto

Secondo un recente studio del Centre of Economic and Business Research, la maggior parte delle nuove patentate è nella fascia d'età fra i 35 e 55 anni, e il numero delle over 50 che scelgono la libertà delle due ruote è in costante crescita, aumentato del doppio rispetto agli uomini: tra il 2013 e il 2015 +34% di signore rispetto al +16% dei signori
La tendenza delle donne mature, inoltre, è quella di viaggiare, mentre le ragazze giovani preferiscono usare la moto per gli spostamenti quotidiani o brevi gite. In generale, sono ancora gli "anta" a comandare la classifica delle vendite, perchè fra uomini e donne l'acquisto di moto nuove da parte di cinquantenni è cresciuto del +41% nell'intervallo dal 2008 al 2011. 

I tempi cambiano

Anche questo è un aspetto interessante della crescente diffusione della moto nell'universo femminile. Quando i figli sono abbastanza grandi, quando finalmente ci si può prendere un po' più tempo per se stesse, sono sempre più le signore che scelgono di abbracciare una passione che fino a qualche anno fa era riservata ai soli uomini. I tempi stanno cambiando, ed è bello che prendano questa nuova strada!

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , curiosità , donne motocicliste


Top