Special e Elaborazioni

pubblicato il 29 agosto 2016

Moto Guzzi Vanguard V8 by Numbnut Motorcycles

Una show bike nata per pubblicità, ma un gran bel tributo alla mitica 8 cilindri di Mandello

Moto Guzzi Vanguard V8 by Numbnut Motorcycles

Impossibile non ricordarsi della Moto Guzzi V8, un mostro a 8 cilindri nato nel 1955 per vincere nel motomondiale. Una delle moto più incredibili mai realizzate, rimasta nella mente di tantissimi appassionati come Numbnut Motorcycles, preparatore olandese che ha voluto realizzare un tributo e chiamarlo V8, anche se i cilindri sono solo 2.

Liberamente ispirata al mito

La moto degli olandesi è in realtà una show-bike, realizzata per l'azienda di abbigliamento vintage Vanguard per scopi pubblicitari. Benchè il fine non sia il collezionismo, rimane un pezzo davvero interessante, che associa l'estetica della mitica V8 con carena a campana e la meccanica moderna dell'attualissima California 1400 in versione Eldorado, con il suo possente bicilindrico da 1400cc.
Della California c'è anche il telaio e la trasmissione, ma tutto è ottimamente celato dietro alla carenona anteriore, ispirata ma non fedele all'originale e dotata di un "finestrino" per l'illuminazione del faro, che è invece solidale alla forcella. Bello il serbatoio, rifatto sullo stile della custom italiana ma più voluminoso, mentre il codino corto e tozzo è affiancato da due nuovi ammortizzatori e da un cerchio di piccole dimensioni che monta uno pneumatico vintage Firestone Deluxe Champion.

Derivata da una custom, ma comunque gustosa

Rispetto alla V8 le prestazioni sono ben diverse... Il V8 originale di 90° e 499 cc con doppio albero a camme in testa era dotato di carburatori Dell'Orto da 20 mm e produceva circa 80 CV a 12.000 g/min, per una velocità massima di 280 km/h. Con motore di derivazione custom, difficilmente questo tributo può raggiungere tali velocità, ma siamo sicuri che la coppia del 1400 di Mandello faccia divertire comunque parecchio. L'idea è stata giusta e non c'è stato vilipendio, questa moto è ispirata e non copiata, a parte il nome che risulta un po' fuorviante su un bicilindrico!

Autore: Redazione

Tag: Special e Elaborazioni , special


Top