Attualità e Mercato

pubblicato il 3 agosto 2016

Moto Guzzi Maciste by Oberdan Bezzi: l'anti-XDiavel

Muscoli e attenzione al dettaglio, secondo il designer italiano la power cruiser di Mandello sarebbe così

Moto Guzzi Maciste by Oberdan Bezzi: l'anti-XDiavel

Ducati XDiavel è una moto dai connotati unici, nata in parte dal concetto già abbastanza singolare della Diavel originale. Nel segmento delle power cruiser di questa tipologia ci sono davvero poche moto e nessuna al livello di esclusività e prestazioni della bolognese, per questo Oberdan Bezzi si è inventato una concorrente diretta dal pedigree italiano, la Moto Guzzi Maciste.

La California mette i muscoli

Un nome che richiama forza bruta, muscoli e mito, proprio come l'estetica pensata dal designer che ha voluto dare più aggressività e stile alla cruiserona di Mandello, la California 1400. Con questa condivide il big block da 1.400 cc, il telaio e il serbatoio, mentre tutto il resto cambia e assume forme decisamente più ercoline, con il codino corto e dal profilo molto sportivo, esattamente come il parafango anteriore.
Il resto ce lo racconta Obiboi: "Una Power Cruiser dalla potenza davvero impressionante sin dalla prima occhiata, prepotente e vistosa, che non fa assolutamente niente per attenuare la sua prepotente fisicità! Davvero pregevole anche in termini squisitamente tecnici, a partire dal propulsore potenziato, l'adozione del monobraccio posteriore con l'innovativo sistema ammortizzante, le ruote a raggi Kineo, la nuova forcella e il compatto scarico laterale."

Sarebbe l'anti-XDiavel per eccellenza

"Una moto capace di lasciare una striscia di gomma fumante per decine di metri allo scattare del verde al semaforo, ma anche sufficientemente agile nei percorsi misti e che grazie alla sua coppia prodigiosa sarebbe ottima per muoversi a passo d'uomo sul lungomare e poi schizzare come una palla di cannone all'apertura decisa del gas!"
Con l'ingresso di Guzzi nel settore delle bagger, con la MGX-21, perchè non pensare anche a una versione anti-XDiavel? Dopotutto Guzzi ha sia le capacità che la base meccanica per realizzare qualcosa di veramente unico, in un settore dove l'esclusività e l'attenzione ai dettagli sarebbe di fondamentale importanza. Come sempre, Bezzi viaggia con la mente oltre quello che il mercato propone, puntando al cuore degli appassionati e anticipando possibili tendenze future, speriamo che anche questa volta si riveli profetico!

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , design


Top