Attualità e Mercato

pubblicato il 15 luglio 2016

La MV Agusta Dragster 800 RR di J-Ax

Il cantante rap italiano ha appena ritirato la sua Dragster presonalizzata

La MV Agusta Dragster 800 RR di J-Ax

Dopo essere rimasto affascinato dallo stabilimento MV Agusta nel 2015, J-Ax ha scelto una Dragster 800 RR per celebrare il successo del singolo tormentone dell’estate 2016 “Vorrei ma non posto” (60 milioni di visualizzazioni). Il noto cantante rap italiano ha ritirato in queste ore, presso l’azienda varesina, la sua Dragster personalizzata dai designer di Schiranna.

Livrea e loghi personalizzati

La livrea rappresenta il tributo alla sua passione per le moto e alla copertina del disco di platino “Il bello di essere brutti”. È stata utilizzata una tinta total black e sono stati ripresi lo stilema del teschio e della lancia presenti sul suo ultimo album. I cerchi a raggi di serie trasformano il DNA racing della moto in un concetto di lifestyle, mentre non mancano i loghi ufficiali sui lati e sulla sella. Inoltre i progettisti di SC Project hanno realizzato uno scarico ad hoc, ispirandosi a quello della MV Agusta F4 RC con cui Camier corre il mondiale Superbike.

“La perla del Made in Italy”

“MV Agusta rappresenta l'eccellenza delle due ruote nel mondo. E' il meglio della nostra produzione, una perla del Made in Italy. Sono gasatissimo e molto orgoglioso di poterla guidare”, ha dichiarato J-Ax. “J-Ax è un rapper, un imprenditore e un personaggio televisivo di successo. Ma è soprattutto un rider appassionato. Da fan e da Presidente di un’azienda-icona del Made in Italy sono onorato di averlo come supporter”, ha invece detto Giovanni Castiglioni, Presidente di MV Agusta.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , naked , personaggi famosi


Top