Novità

pubblicato il 5 luglio 2016

Beta gamma RR 2017

Si rinnovano le enduro italiane a 2 e 4 tempi, ma rimangono le ottime qualità del modello 2016

Beta gamma RR 2017

Beta è uno dei marchi di nicchia più apprezzati dai fuoristradisti, che hanno da sempre apprezzato la cura e la qualità dei prodotti racing di Rignano sull'Arno. La gamma del brand italiano si rinnova nel 2017 con le nuove RR, un classico che non tramonta e che continua ad essere un riferimento del settore enduro.

Cambiare nel segno della continuità

Poche rivoluzioni, perchè il successo nelle competizione dei modelli 2016 ha spinto l'azienda a non osare e a cercare di migliorare le già ottime caratteristiche della gamma a listino. L'obbiettivo è aumentare facilità di guida, feeling immediato e sincero, design e qualità. 
Si parte dalle motorizzazioni, confermatissime con i 250 e300 cc a 2 tempi e 350/390/430/480 cc per il 4 tempi. Le modifiche sono comuni a tutti i modelli e sono state ampiamente testate in gara. Il punto di riferimento dell'intero progetto rimane invariato, ed è il telaio in acciaio al cromo-molibdeno con doppia culla sdoppiata sopra la luce di scarico, mentre migliora la Forcella Sachs, che ora ha una corsa aumentata di 5mm, allo stesso modo cambia il sistema di regolazione del mono Sachs posteriore per facilitare il setting di guida.

Piastre e strumentazione, tutto nuovo

Nuove le piastre di sterzo, che ad un disegno inedito affiancano rinnovate doti di rigidità e leggerezza. I cerchi arrivano dall'azienda Excel e sono a raggi neri con canale silver. La strumentazione ha un nuovo display digitale che oltre alle già presenti funzioni di contaore, contachilometri (parziale e totale), velocità istantanea, media e massima, aggiunge la funzione di carica della batteria. Nuovo anche il tappo batteria e la grafica, comune a tutti i modelli. I motori a 2 e 4 tempi sono già stati omologati Euro4, e i prezzi sono rimasti invariati rispetto al 2016. Curiosi di sapere come vanno? State sintonizzati perchè presto sarà online il nostro test.

Autore: Redazione

Tag: Novità , enduro , anticipazioni , fuoristrada


Top