Curiosità

pubblicato il 28 giugno 2016

Riders in the Storm: il romanzo a fumetti con le BMW

Realizzato in collaborazione con Panini, è la graphic novel di due grandi fumettisti internazionali

Riders in the Storm: il romanzo a fumetti con le BMW

Da quando esistono i cinecomic c'è stato un ritorno massiccio della passione per i fumetti. Negli ultimi anni il mondo dei racconti disegnati ha avuto un'evoluzione notevole, sia per quanto riguarda la qualità dei più conosciuti (i supereroi Marvel e quelli DC Comics) e la notorietà di quelli meno diffusi, ma che nel loro piccolo rappresentano vere e proprie opere d'arte grafica. I migliori di questi, sopratutto i romanzi in volumi autoconclusivi, vengono chiamati Graphic Novel e possono essere anche molto costosi, con rilegature di pregio e tiratura limitata.

Il fumetto con le moto fatto da appassionati di moto

BMW, affascinata da questo universo, ha collaborato con la Panini Verlags per realizzare un romanzo a fumetti dal titolo "Riders in the Storm", vago richiamo alla celebre canzone dei Doors, ma in realtà di tutt'altra ispirazione. I disegni di Darko Macan e Riccardo Burchiello, raccontano la storia di Makani, una donna poliziotto che assieme ai suoi compagni Eve e Nikki Animah, affrontano a suon di sgasate e impennate i misteriosi Black Riders. 
Il coautore Burchiello è anch'esso motociclista e ha riposto tanta della sua passione in quest'opera: "il motociclismo è tutta una questione di come ti rapporti con l’ambiente naturale che ti circonda e con i paesaggi che attraversi. E’ una sensazione di libertà che viene dalla tua capacità di spostarti liberamente nel mondo, come un cowboy. Riguarda anche il tuo legame con la tua moto, che è un po’ come un amico leale. E, non per ultimo, riguarda il relax totale. Quando vai in moto, non pensi ad altro. Non c’è spazio per nient’altro nella tua testa – sei totalmente libero in quel momento”. 

Come, dove, quando

L'opera è stata presentata per la prima volta al Comic Con Germany di Stoccarda lo scorso weekend, alla presenza del modello di tatuaggi Makani Terror (personaggio che ha ispirato il protagonista) e una Art Bike della nuova BMW G 310 R, moto principale del fumetto. Burchiello sarà presente anche  ai BMW Motorrad Days dal 1° al 3 luglio 2016 a Garmisch-Partenkirchen, mentre se volete acquistare l'opera, sarà disponibile a partire da ottobre 2016.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , curiosità , anticipazioni


Top