Eventi

pubblicato il 27 giugno 2016

Goodwood Festival of Speed 2016: le moto e i campioni

È stata un'edizione straordinaria, fra auto e moto leggendarie e piloti che sono entrati nella storia

Goodwood Festival of Speed 2016: le moto e i campioni

Che evento fenomenale il Festival of Speed di Goodwood! In un solo weekend si radunano in un parco inglese bellissimo tutti i nomi più importanti della storia del motorsport mondiale, alla guida di mezzi da sogno che hanno scritto la leggenda della passione per auto e moto. 

Quanta storia delle due ruote!

L'edizione 2016 si è appena conclusa ed è stato un altro successo indiscusso. Sempre più gente e sempre più attenzione internazionale per un evento che è stato trasmesso anche in diretta streaming in tutto il mondo. Benchè naturalmente orientato verso le 4 ruote, anche le moto hanno avuto un ruolo importante quest'anno, perchè ci sono stati davvero tanti piloti e tanti pezzi di storia su due ruote, che hanno fatto sentire il loro rombo sù per la collina di Goodwood.
Fra rider e mezzi, non possiamo non citare Giacomo Agostini, in sella a una delle sue moto da gara, poi Alan Cathcart, ex pilota e giornalista su una Bianchi GP d'annata. Ricky Carmichael, leggenda del Cross, si è fatto notare con la sua Suzuki del mondiale, mentre Maria Costello, prima donna a salire sul podio all'Isola di Man, ha tagliato il traguardo su una BMW R50S da gara. Sempre fra i mezzi storici, è da ricordare il giro che Freddie Sheene, figlio di Barry, ha compiuto con la Suzuki RG500 del papà, assieme a Phil Read, che nella stessa Batch ha guidato la Suzuki XR35. Troy Corser si è fatto notare per la sua run con La BMW R50S Kaczor, assieme all'altra leggenda della SBK, Carl Fogarty, che ha guidato diverse Triumph d'epoca. Colin Edwards, infine, ha fatto urlare il 2 tempi della Yamaha YZR500 OW48R. 

Anche i piloti contemporanei

Spazio Anche ai piloti contemporanei, come Bruce Anstey, che ha condotto la sua Honda RC213 V-S del TT, John McGuinness con la Mugen Shinden del TT Zero, Sylvain Guintoli con la sua R1 Pata da SBK, Nicky Hayden su RC213 V, James Hillier e Tom Sykes su Kawasaki ZX-10R e Ian King, nove volte vincitore europeo Top Fuel, che ha dato spettacolo con la sua Drag Bike d'accelerazione.

Autore: Redazione

Tag: Eventi , raduni , epoca


Top