Attualità e Mercato

pubblicato il 23 giugno 2016

Norton smentisce: nessuna trattativa con Mahindra

Secondo Stuart Garner le trattative pubblicate dall'Economic Times non hanno fondamento, Norton rimane inglese

Norton smentisce: nessuna trattativa con Mahindra

"Norton non sta pianificando una vendita del marchio, nè con Mahindra nè con altre realtà. Non sono uno che compra per poi rivendere al miglior offerente, non c'è alcun fondamento in questi roumor". È il commento lapidario di Stuart Garner a Cycle News, attuale proprietario del marchio Norton, in merito alle ultime voci.

Norton smentisce le trattative

Nell'articolo di qualche giorno fa abbiamo illustrato l'ultima indiscrezione dall'Economic Times in merito alla faccenda, che ha parlato dell'interesse del colosso indiano Mahindra all'acquisto di ben due brand inglesi, la già citata Norton e BSA, marchio storico britannico che aspetta solo un vero rilancio. Le parole del boss di Norton sono state abbastanza chiare e potrebbero mettere in discussione anche la veridicità della trattativa con BSA
Eppure l'Economic Times ci aveva convinto, perchè Mahindra è un grosso gruppo automotive che da poco si è lanciato nel mondo delle due ruote, acquisendo il 31% di Peugeot Scooters e dichiarandosi da sempre interessata al motociclismo occidentale. Sempre secondo il magazine, la divisione due ruote di Mahindra sarebbe in trattativa con ben 6 marchi heritage europei e statunitensi.

Chiusura totale o bluff?

Con una chiusura così secca di Garner, potrebbe non esserci futuro per questo accordo, o potrebbe essere un bluff per cercare di distogliere l'attenzione dall'argomento nel mentre che le trattative vanno avanti. L'unica cosa sicura è che sempre più colossi dell'Est stanno mettendo gli occhi e le mani su famosi nomi del motorismo europeo che ultimamente viaggiano in acque melmose... siamo curiosi di scoprire quale sarà la prossima mossa.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , mercato


Top