Eventi

pubblicato il 22 giugno 2016

Grande Show Yamaha al Wheels and Waves 2016

Evento positivo per la Casa di Iwata, che mette in archivio un'altra edizione di successo

Grande Show Yamaha al Wheels and Waves 2016
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Yamaha al Wheels and Waves 2016 - anteprima 1
  • Yamaha al Wheels and Waves 2016 - anteprima 2
  • Yamaha al Wheels and Waves 2016 - anteprima 3
  • Yamaha al Wheels and Waves 2016 - anteprima 4
  • Yamaha al Wheels and Waves 2016 - anteprima 5
  • Yamaha al Wheels and Waves 2016 - anteprima 6

Wheels and Waves è stata un successo. Anche quest'edizione del raduno sulle coste francesi ha portato migliaia di appassionati di moto e surf a condividere la spiagga di Biarritz e il villaggio a loro dedicato, con tante attività interessanti e gare sulla spiaggia, come la sfida di flat track che ha visto protagoniste le Yard Built di Yamaha e il monomarca organizzato con le SR400 all'ippodromo di San Sebastian. 

Di traverso con le Yamaha

L'evento di flat track con le piccole vintage, chiamato El Rollo, ha richiamato un sacco di volti noti del mondo custom e delle due ruote come Roland Sands, Roberto Ungaro, Gary Inman (fondatore del magazine Sideburn) e Go Takamine, fondatore del workshop giapponese BratStyle. La vittoria è andata a Roland Sands, grazie alla sua professionalità da ex pilota del Motomondiale, mentre il main event Faster Sons Riot è andato a Marco Belli, asso della disciplina a bordo di una XSR700 preparata per l'occasione.
Un evento che ha richiamato la partecipazione di alcune special presentate nelle scorse settimane, come la XSR 900 di Wrenchmonkees, la XV950 Speed Iron di Moto di Ferro e la SR400 di Krugger Motorcycles. Al termine della manifestazione, l'organizzatore era entusiasta.

E un'altra edizione va in archivio

Cristiano Barelli parla a nome del Marketing Yamaha: "Questo è il nostro terzo anno al Wheels & Waves come parte della famiglia Southsiders MC. È davvero stimolante veder crescere l'evento e constatare come sempre più persone arrivino fino a Biarritz per condividere la passione che le unisce. Faster Sons è parte di questa cultura legata al mondo delle due ruote. Di conseguenza, è naturale vedere come Yamaha partecipi non solo in veste di espositore, ma anche di cuore pulsante dell'azione. Ancora una volta, infatti, siamo riusciti a dimostrare a tutti lo spirito di divertimento e di partecipazione che caratterizza l’universo dei tre diapason.”

Autore: Redazione

Tag: Eventi , raduni , vintage


Top