Novità

pubblicato il 21 giugno 2016

Ducati Multistrada 1200 Pikes Peak 100° Anniversario

Una versione speciale, grazie a un kit di adesivi che vengono regalati a chi l'acquista nuova

Ducati Multistrada 1200 Pikes Peak 100° Anniversario
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Ducati Multistrada 1200 Pikes Peak 2016 - anteprima 1
  • Ducati Multistrada 1200 Pikes Peak 2016 - anteprima 2
  • Ducati Multistrada 1200 Pikes Peak 2016 - anteprima 3
  • Ducati Multistrada 1200 Pikes Peak 2016 - anteprima 4
  • Ducati Multistrada 1200 Pikes Peak 2016 - anteprima 5
  • Ducati Multistrada 1200 Pikes Peak 2016 - anteprima 6

La Pikes Peak quest'anno compie 100 anni, una ricorrenza importante che porterà a grandi festeggiamenti il 26 giugno, quando la corsa verso le nuvole entrerà nel vivo. Fra i tanti modi di festeggiare il primo secolo della cronoscalata più famosa del mondo, è stata presentata la Ducati Multistrada 1200 Pikes Peak 100° Anniversario, una moto specialissima in tiratura limitata.

Il Kit è gratis

Con i nuovi regolamenti, che vietano la partecipazione alle moto con i semimanubri, la Multi potrebbe tornare fra le protagoniste indiscusse, avendo già conquistato il record di velocità nel 2012, con la performance di Carlin Dunne, capace di salire i 4.300 metri di dislivello in 9 minuti e 52 secondi.
In realtà, non è una vera versione speciale, ma si tratta di un kit estetico di adesivi che viene regalato a chi acquista una nuova Multi PP, in tiratura limitata di 400 pezzi, fino a esaurimento scorte. Il kit consiste in vinili con il logo "100" sul portanumero del cupolino e gli sponsor ufficiali della Squadra Alpina Pikes Peak che correrà in questa edizione. Chi se lo porterà a casa, avrà anche un poster firmato dai piloti e un DVD con la storia di Ducati alla Pikes Peak. Niente male per essere gratis!

La PP non cambia

Tecnicamente non cambia nulla: rispetto alla Multistrada 1200 standard, la Pikes Peak 2016 aggiunge una nuova grafica, un silenziatore in fibra di carbonio Ducati Performance by Termignoni (omologato EU), ed un parabrezza basso in CFRP, sella con impunture a vista rosse e forcella e ammortizzatore (quest’ultimo di tipo TTX36) Öhlins - entrambi ampiamente regolabili - completano la dotazione di una moto che unisce due elementi apparentemente contrapposti tra loro, ovvero anima turistica e vocazione sportiva.

 

Autore: Redazione

Tag: Novità , anticipazioni


Top