Curiosità

pubblicato il 17 giugno 2016

Con Audi Q2 sulle strade di Cuba [VIDEO]

Le sospensioni sono state messe a dura prova dalla strade dell'Havana...

Le moto avventurose, quelle da turismo, sono le più gettonate del momento, così tra le auto sono i SUV compatti a farla da padrone e in Audi si scommette adesso sulla Q2, che OmniAuto.it ha provato sulle strade di Cuba. Come spiega Giuliano nel video, la prova è avvenuta soprattutto per le strade di Havana, dove ad essere testate sono state soprattutto le sospensioni (visto lo stato dell'asfalto). La visibilità del posto guida è risultata molto buona e la fluidità del cambio automatico doppia frizione a 7 marce è stata un'ennesima conferma. Anche il 4 cilindri 1.4 TFSI a benzina da 150 CV si è rivelato un motore molto liscio, regolare e ha funzionato spesso in modalità cylinder on demand e cioè a due cilindri, con un consumo medio di 15 km con un litro, circa 6,5 litri su 100 km.

Una curiosità: su tutte le versioni dell’Audi Q2 il servosterzo elettrico a rapporto variabile è di serie, cosa che rende la guida agile permettendo a bassa velocità - in città o nelle curve strette di una strada di collina o montagna - di cambiare traiettoria con movimenti limitati del volante, senza quindi staccare le mani dalla posizione “9 e 15”. Il listino definitivo deve ancora essere comunicato, ma la Q2 dovrebbe avere prezzi vicini a quelli della Audi A3 restyling, che parte da circa 28.000 euro.I motori a benzina e gasolio partono dal 1.0 TFSI da 116 CV e arrivano fino al 2.0 TDI da 190 CV.

Autore: Eleonora Lilli

Tag: Curiosità , curiosità , video , auto


Top