Novità

pubblicato il 17 giugno 2016

Goodyear e-Go: due novità per la mobilità elettrica

Si chiamano e-Go 1 e e-Go 2, il primo è un grosso monopattino elettrico, il secondo uno scooter a tre ruote

Goodyear e-Go: due novità per la mobilità elettrica

La mobilità urbana non è mai stata considerata tanto come in questi anni. La tecnologia elettrica e i nuovi esperimenti con le tre ruote hanno dato linfa vitale a un settore che negli ultimi 30 anni ha visto ben poche rivoluzioni. Questa svolta è cavalcata da tante start-up e grandi aziende che a fronte di un investimento limitato in ricerca e sviluppo riescono a offrire prodotti decisamente validi. L'ultima azienda a cimentarsi nella sfida è Goodyear.

Dalle gomme ai mezzi elettrici

Il produttore di pneumatici americano ha investito un po' del suo tempo e delle sue risorse per sviluppare due mezzi di locomozione in città davvero particolari e innovativi, che montano la stessa batteria agli ioni di litio da 100 km di autonomia e 45 km/h e tre ruote. Queste due cose sono le uniche che hanno in comune e si chiamano entrambi e-Go.
e-Go 1 è il mezzo più particolare e in teoria quello più innovativo. Si tratta di uno scooter con tre ruote di medio diametro dove il pilota guida in piedi. Tutta la parte anteriore, con il grande scudo protettivo, contiene l'elettronica e la batteria, compresa la trazione che è davanti. Si guida come se fosse un monopattino e il piano di seduta è ripiegabile per poter essere trasportato o riposto in spazi ristretti.

Versione 1 o versione 2?

e-Go 2 è invece uno scooter dallo stile più classico, per quanto innovativo. Le tre ruote sono in uno schema tipo Tricity o Mp3 e la batteria è incastonata nel tunnel centrale. C'è una sella bella ampia e nell'estetica essenziale del mezzo è come sospesa sul posteriore. Anche lo scudo, davanti, bada all'essenzialità con uno scudo poco avvolgente e contraddistinto da un proiettore circolare e un manubrio nudo. Il motore elettrico è sulla ruota posteriore. 
Sono già stati pubblicati i prezzi, con 3.000 euro per la versione 1, quella pieghevole, e 4.600 euro per lo scooter a tre ruote. Sul mercato italiano a partire da settembre 2016.

 

 

Autore: Redazione

Tag: Novità , anticipazioni , moto elettriche , scooter 3 ruote


Top