Curiosità

pubblicato il 15 giugno 2016

Chi guida Suzuki è più intollerante verso gli automobilisti scorretti

Un sondaggio inglese rivela che i suzukisti, gli harleysti e i triumphisti sopportano meno i comportamenti sbagliati delle auto

Chi guida Suzuki è più intollerante verso gli automobilisti scorretti

Non sappiamo quanto può essere serio o scientificamente  attendibile, ma in Inghilterra è stato chiesto a circa 1000 motociclisti quanta rabbia provano per gli automobilisti che si comportano in modo scorretto su strada, esprimendo il dissenso in una scala da 1 a 10.

I suzukisti sono i più incazzati?

Nello specifico, fra le domande proposte, le cose che più infastidiscono chi guida una due ruote sono gli automobilisti che guidano mentre mandano un messaggio sullo smartphone (86,5% di risposte negative), il non essere visti dalle auto (83,2%) e le auto che tagliano la strada (82,5%). 
All'interno dei quesiti è stato compilato anche il campo della moto posseduta, così ne è saltato fuori che chi guida una Suzuki è decisamente più "arrabbiato" degli altri. Sono loro, infatti, i più intolleranti verso i comportamenti sbagliati di chi guida l'auto, con una media di 71% di risposte negative. Sul podio, rispettivamente al secondo e terzo posto, i proprietari di Harley-Davidson (68,7%) e di Triumph (67%), dati riportati da Visordown.com

Curioso, ma non per forza attendibile

Per quanto preciso e dettagliato, questo test è solamente indicativo. Non è assolutamente scontato che i Suzukisti siano più severi degli altri, ma potrebbe darsi che si tratti di un puro caso. Rimane comunque un risultato curioso, per un argomento che vede i motociclisti sempre molto coesi contro l'apparente noncuranza di molti automobilisti che, sentendosi sicuri nel loro abitacolo, se ne fregano dell'incolumità dei cosiddetti "utenti deboli" della strada.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , curiosità


Top